Connect with us

Calcio Serie A

Serie A, Dal Pino: «In caso di lockdown il campionato non si fermerà»

Serie A, Dal Pino: «In caso di lockdown il campionato non si fermerà»

La serie A non corre il rischio di un nuovo lockdown. A ribadirlo è il presidente della Lega serie A, Paolo Dal Pino, il quale ai microfoni di “La Politica nel Pallone” ha spiegato: “In caso di nuovo lockdown nazionale, il campionato di Serie A non si fermerà e andrà avanti, non vedo motivo per interromperlo. Abbiamo un protocollo molto severo, il più severo in Europa. Lo abbiamo sempre rispettato, abbiamo cercato di farlo rispettare in tutti i modi, e dove ci sono stati dei casi, oggetto di segnalazioni o analisi, c’è la procura federale che indaga”.

E ancora: “Abbiamo portato avanti il campionato scorso e iniziato quello di quest’anno in una maniera esemplare. Oggi abbiamo deciso, come Lega Serie A, di dare mandato alla Federazione medici sportivi italiani di darci un’autoregolamentazione ancora più severa, e sempre all’interno del protocollo Figc. Oltre a questo non posso dire, questo protocollo è approvato da Cts e c’è una circolare del ministero della Sanità”.

Dal Pino ha parlato anche dei possibili aiuti del Governo per fronteggiare la crisi economica della maggioranza dei 20 club di A: “Ho scritto al Governo e non ho mai ricevuto una risposta scritta. Stessa cosa vale per Gravina. Vedo che in Inghilterra il premier Johnson si sta occupando direttamente di alcune tematiche della Premier, lo stesso è successo con la Merkel in Germania. Il calcio non è solo un’industria molto importante ma è anche nel dna dell’Italia. Credo che la banalizzazione del calcio faccia male a tutti, è un elemento importante nella nostra cultura e nella nostra società. Dal governo mi aspetto soprattutto sensibilità, ci sono 32 milioni di italiani che seguono questo sport con entusiasmo”.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Serie A