Entra in contatto:

Calcio Serie A

Storie di ex: l’effetto Kulusevski è già finito

Storie di ex: l’effetto Kulusevski è già finito

Dopo un due anni l’avventura di Dejan Kulusevski alla Juventus potrebbe essere finito.

Lo svedese piace molto all’Arsenal e i bianconeri hanno bisogno di fare cassa. Due indizi che fanno una prova, anche perché il giocatore non ha ancora trovato la giusta collocazione negli schemi di mister Allegri. E per certi versi è una “bestemmia” considerando quanto fatto vedere a Parma sotto la gestione D’Aversa. Era il campionato 2019-20: 36 presenze, 10 gol fatti e i fari della ribalta puntati addosso.
Lo voleva mezzo mondo, ma la Juve fece follie per assicurarsi a gennaio la firma di uno dei giocatori più talentuosi in circolazione tant’è che versò nella casse dell’Atalanta (proprietaria del cartellino) la bellezza di 35 milioni più bonus. Cifra che difficilmente la Juve riuscirà a recuperare per intero da un eventuale cessione all’Arsenal.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Serie A