Entra in contatto:

Calcio Serie A

Verso Genoa-Parma: Mendes squalificato, ma in difesa tornano Costa e Lucarelli

Verso Genoa-Parma: Mendes squalificato, ma in difesa tornano Costa e Lucarelli

Dopo la sgambata di ieri in Cittadella oggi il Parma è tornato ad allenarsi a Collecchio dove ha svolto una seduta al mattino, tra palestra e campo. Chi è sceso in campo sabato con la Juventus, questa mattina ha svolto una seduta defaticante tra campo e palestra. In gruppo anche Andrea Costa che poi ha fatto anche altro lavoro specifico. Solo terapie e palestra per Pedro Mendes (problema ai flessori), il portoghese salterà comunque la trasferta di Marassi contro il Genoa (mercoledì) perché squalificato. Contro il Genoa Donadoni confermerà il modulo 3-5-1-1 delle ultime partite con Ghezzal alle spalle di Belfodil (Palladino o Coda). In difesa torna capitan Lucarelli il quale ha scontato le 3 giornate di squalifica. A centrocampo ballottaggio Lodi-Jorquera e Mauri-Lila. Domani rifinitura a porte chiuse a Collecchio a partire dalle ore 15.

ACCORDO PARMA-GSPORT DA 870MILA EURO – ome anticipato dal coadiutore Demetrio Albertini nel corso della conferenza stampa di “A testa Alta”, i curatori fallimentari del Parma FC Angelo Anedda ed Alberto Guiotto, hanno sottoscritto sabato 11 aprile un importante accordo con Gsport, già partner commerciale della società crociata.
L’accordo riguarda la gestione pubblicitaria della maggior parte degli spazi disponibili allo stadio Tardini fino al termine del campionato, confermata a Gsport a fronte di un corrispettivo di euro 870.000,00.
Si tratta di un sostegno rilevante per l’esercizio provvisorio, nell’ottica di consentire alla squadra di concludere nel migliore dei modi il campionato.
Un ringraziamento particolare va a Gsport, nella persona del suo Amministratore Delegato, Alessandro Giacomini, per la fiducia accordata al Parma F.C., anche in un momento di particolare difficoltà.
“Siamo partner del Parma Fc da oltre dieci anni – commenta Alessandro Giacomini, Amministratore Delegato di Gsport – fin dalle sue origini la nostra azienda è stata al fianco del club crociato, dando vita ad un legame che si è consolidato sempre più negli ultimi anni, a dimostrazione di tutti i vari investimenti che sono stati realizzati all’interno dello Stadio Tardini. Ci sentiamo perciò in dovere, anche in questo momento di difficoltà per la società, di portare il nostro contributo, confermando la nostra presenza al Tardini fino alla fine del Campionato. Come Amministratore Delegato di Gsport colgo l’occasione per ringraziare i curatori fallimentari, Angelo Anedda ed Alberto Guiotto , per la disponibilità e per il loro lavoro, augurando al contempo al club che ritrovi la forza per superare questo momento e per tornare a rappresentare al meglio la città di Parma”.

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Serie A

© RIPRODUZIONE RISERVATA