Connect with us

Calcio Serie A

Parma-Inter, si riparla di Mariga. Intanto il ds Preiti è in Sudamerica

Parma-Inter, si riparla di Mariga. Intanto il ds Preiti è in Sudamerica

Le polemiche e le tensioni per un attimo lasciano spazio al calciomercato. Parma e Inter tornano a parlare di Mariga, il centrocampista keniota reduce da un grave infortunio al ginocchio, dal quale non si è ancora ripreso completamente.

Infortunio rimediato nella passata stagione, porprio con la maglia crociata, l’11 aprile scorso (11 presenze e 1 gol). Mariga è tornato in campo lo scorso 10 novembre giocando il primo tempo di Inter-Modena, campionato Primavera. L’ad del Parma Pietro Leonardi ha già incontrato il procuratore del giocatore per sondare la disponibilità ad un nuovo ritorno in Emilia e la rispoista è stata positiva. Resta da sciogliere il dubbio sulle condizioni fisiche, anche perché il Parma ha esigenza di sostituire Galloppa (anche lui alle prese con la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro), quindi di trovare sul mercato un giocatore già pronto per indossare la maglia da titolare. L’altro nome caldo è quello di Padoin della Juventus, sebbene l’ingaggio del giocatore sia proibitivo.
Intanto il Parma sonda anche il mercato degli attaccanti: Floccari resta il desiderio numero uno, ma il problema è sempre lo stesso: la lazio chiede troppo (5 milioni). Piace molto anche Facundo Ferreyra (21 anni) del Velez, un giocatore di grande prospettiva che piace molto all’Inter; non è esclusa un’operazione a metà tra i due club. In questi giorni il ds Antonello Preiti è in Sudamerica alla ricerca di nuove promesse: “In questi due mesi ho girato Argentina, Paraguay, Cile, Colombia e Brasile e siamo quasi alla conclusione di questo viaggio. Ho visto tantissime partite e tanti giovani e meno giovani. Un viaggio con la valigia piena di idee, se ci sono le situazioni che lo richiedono la società si farà trovare pronta” ha spiegato Preiti al sito tuttomercatoweb.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Serie A

© RIPRODUZIONE RISERVATA