© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Calcio Serie A

Coppa Italia: Perea spegne i sogni crociati al 91'. La Lazio vince 2-1 e vola ai quarti

Coppa Italia: Perea spegne i sogni crociati al 91'. La Lazio vince 2-1 e vola ai quarti

Niente da fare, un gol del colombiano Perea al 91' interrompe il percorso del Parma in Coppa Italia. Ai quarti di finale va la Lazio, dopo una partita sofferta per i padroni di casa, perchà© il Parma ha comandato le danze per lunghi tratti, sfiorando il colpo del k.o. in più occasioni.

Sul finire di primo tempo Biabiany aveva riacciuffato la Lazio, passata in vantaggio al 25′, sempre con Perea (complice un’incertezza di Bajza), poi nella ripresa Gargano e due volte Sansone hanno fallito il gol della possibile qualificazione. Al triplice fischio finale è tanta l’amarezza e la delusione sui volti dei crociati. E’ una sconfitta che brucia. Anche perché Donadoni aveva schierato la formazione migliore, facendo poco turnover, dimostrando di credere fermamente nella Coppa Italia. Deludente la prova di Cassano, tornato titolare dopo due panchine consecutive in campionato. Segnali confortanti da Paletta e Gargano, ormai pienamente recuperati.

PRIMO TEMPO
0′ Donadoni conferma il modulo 4-3-3, ma ci sono diverse novità: Bajza in porta, al centro della difesa Paletta e Felipe, a centrocampo Gargano titolare, in attacco il tridente Biabiany-Cassano-Sansone.
2′ Dopo un calcio d’angolo Radu si scontra con bajza, il portiere del Parma riporta una profonda ferita al labbro. Non è necessaria la sostituzione.
15′ Lancio centrale di Konko che scavalca la difesa del Parma, keyta stoppa e copnclude in porta: alto sopra la traversa.
18′ Angolo di Ederson, colpo di testa centrale di Perea (parato).
22′ Gran destro da 30 metri di Onazi, palla abbondantemente fuori dallo specchio della porta.
25′ GOL LAZIO Felipe Anderson si accentra e calcia di sinistro, Bajza respinge corto e per il colombiano Perea è un gioco da ragazzi depositare il pallone in rete.
28 La risposta del Parma: diangonale carico di effetto di Cassano, palla fuori di poco.
32′ Punizione telefonata e centrale di Cassano, Berisha para senza problemi.
34′ Occasionissima per il Parma. Parolo sfrutta l’indecisione di un difensore, entra in area e calcia in porta, Berisha devia con le punta delle dita (angolo).
43′ GOL PARMA Cross lungo di Cassani dalla destra, al centro dell’area c’è Biabiany che in un primo momento scivola, poi si rialza e tutto solo, a tu per tu con il portiere, non sbaglia. E’ il gol dell’1-1.
48′ Punizione rasoterra di Ederson, Bajza non trattiene e la palla finisce in angolo. Seconda indecisione del portiere crociato.

SECONDO TEMPO
3 Destro dal limite di Onazi, questa volta Bajza blocca a terra.
4′ Cross di Cassano dalla sinistra, destro al volo di Gargano da buona posizione, palla sopra la traversa.
8′ Parma ancora pericoloso: cross insidioso di Biabiany dalla destra, Berisha anticipa Sansone al limite dell’area piccola.
23′ Cross basso di Gobbi dalla sinistra, il portiere è fuori causa, ma Sansone, solo dentro l’area piccola, sbaglia clamorosamente a porta semi vuota, calciando addosso a Berisha.
46′ GOL LAZIO Cross di Candreva dalla destra, Marchionni e Paletta si scontrano e la palla arriva al colombiano Perea che solo davanti a Bajza non sbaglia. Doppietta, 2-1 finale e qualificazione ai quarti di Coppa Italia.
48′ Punizione di Cassano, colpo di testa di Gobbi che però non trova lo specchio della porta.

LAZIO-PARMA 2-1
Marcatori: pt 25′ Perea, 43′ Biabiany; st 46′ Perea.

Lazio (4-2-3-1): Berisha; Konko, Ciani, Novaretti (31′ st Dias), Radu (14′ st Cavanda); Onazi, Biglia; Felipe Anderson, Ederson (24′ st Candreva), Keita; Perea.
A disposizione: Strakosha, Guerrieri, Biava, Vinicius, Ledesma, Gonzalez, Klose, Floccari. All. Reja
Parma (4-3-3): Bajza; Cassani, Paletta, Felipe, Gobbi; Gargano, Marchionni, Parolo; Biabiany (21′ st Palladino), Cassano, Sansone.
A disposizione: Mirante, Coric, Mesbah, Lucarelli, Rosi, Kone, Acquah, Galloppa, Munari, Mendes, Amauri. All. Donadoni

Arbitro: Gervasoni di Mantova
Note: spettatori 15mila circa (circa 30 i tifosi del Parma nel settore ospiti). Ammoniti Biglia, Felipe, Cassani, Perea. Angoli 7-4 per la Lazio. Recupero: pt 3′, 3′ st.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Serie A