Connect with us

Calcio Serie A

Atalanta, Conte: Massimo rispetto per il Parma, ma niente alibi

Atalanta, Conte: Massimo rispetto per il Parma, ma niente alibi

A differenza del collega Guidolin, Antonio Conte non fa pretattica. Non può permetterselo dato che ha l'infermeria piena; per l'ex tecnico del bari scelte obbligate. Conte dovrebbe confermare la stessa formazione che sette giorni fa ha espugnato a sorpresa il Friuli.

Un solo dubbio: Doni dal primo minuto. Il capitano neroazzurro ha trascorso una settimana un po’ particolare e solo venerdì si è aggregato al resto del gruppo. “Sì – esclama Conte – non dovrebbero esserci novità rispetto ad Udine, ma devo parlare con Doni, che è a disposizione ma fino all’ultimo dobbiamo valutare il suo pieno recupero. Voglio parlare con lui ma è chiaro che tre partite in sette giorni possono essere una componente importante”. Chiuso il capitolo formazione, che a differenza di Guidolin è molto più semplice, Conte apre quello relativo alla partia di domani contro il Parma. La parola d’ordine in casa Atalanta è continuità. “Una partita molto difficile, ho messo in guardia i ragazzi di questo, era più facile quella con l’Udinese perchè gioca e ti lascia giocare, il Parma per contro ha un ottima organizzazione difensiva con 5 dietro, 3 centrocampisti e 2 attaccanti che possono far male. Hanno 14 punti e non a caso, non sarà una partita per palati fini ma dobbiamo continuare a fare punti per risalire in classifica. Niente alibi e massima fiducia in chi gioca, è la partita della vita”.

Conte fa capie a tutti di aver studiato Gil Parma di Guidolin nei minimi particolari tant’è che in settimana ha fatto vedere alla propria squadra molti filmati dei gialloblù. “Loro hanno superiorità in difesa e a cantrocampo, noi maggior disponibilità in difesa ma questi sono numeri, ci vogliono gli equilibri giusti , sapendo che non è la prima volta che affrontiamo un centrocampo a tre. Massimo rispetto per il Parma ma noi abbiamo il nostro modo di giocare e non ci snatureremo in base all’avversario”.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Serie A

© RIPRODUZIONE RISERVATA