Connect with us

Calcio Serie A

Donadoni: “Abbiamo perso perché sono mancate determinazione e intensità”

Donadoni: “Abbiamo perso perché sono mancate determinazione e intensità”

Donadoni e Gritti (il vice di Gasperini) commentano Genoa-Parma,. Il primo parla di di mancanza di determinazione, il secondo esalta i lgruppo e il gioco offensivo espresso dalla sua squadra. Le parole dei due tecnici:

DONADONI: “Ci è mancata l’energia sufficiente, non abbiamo avuto la solita determinazione. Se si trattasse di stanchezza allora non si spiegherebbe il secondo tempo. Non siamo scesi in campo con il giusto atteggiamento, abbiamo regalato il primo tempo anche se poi nella ripresa è andata meglio. Abbiamo perso una gara dopo una partita come quella con la Juve, perchè non abbiamo avuto la stessa intensità di sabato. Contro una squadra come il Genoa questo si paga, abbiamo perso molti contrasti, diversi giocatori stasera mi sono parsi troppo compassati, non determinati come sempre. Quando non sei al 100% con tutte le tue qualità in campo, fai fatica anche a sfruttare le occasioni quando le hai e a ribaltare un risultato. Il Genoa ha avuto più cattiveria agonistica di noi. Questi ragazzi, comunque, nelle ultime settimane hanno speso molto sia in termini fisici che a livello mentale. Ora dobbiamo recuperare un po’ di energie e andare avanti”.

GRITTI (vice Gasperini): “Il Genoa è una delle squadre che cerca sempre di giocare e di fare la partita. Abbiamo fatto un primo tempo strepitoso e comunque un’annata fantastica. Peccato per aver segnato solo un gol nel primo tempo, i ragazzi danno spettacolo in campo ed è bello vederci, indipendentemente da quanti goal facciamo e se vinciamo. Abbiamo 44 punti come l’anno scorso ma ci mancano altre otto partite. E’ bello vederci giocare, io mi diverto. C’è soddisfazione, si può arrivare o meno in Europa ma chi viene allo stadio si diverte sempre. Anche in caso di sconfitta”.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Serie A

© RIPRODUZIONE RISERVATA