© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Calcio Serie A

Ennesimo colpo di scena: il Comune concede la disponibilità del Tardini a “Magico Parma”

Ennesimo colpo di scena: il Comune concede la disponibilità del Tardini a “Magico Parma”

Ennesimo colpo di scena, o dietrofront, fate voi. Il Comune di Parma ha concesso la disponibilità dello stadio Tardini anche a “Magico Parma”, la società che fa capo alla famiglia Corrado. Ad annunciare la retromarcia del Comune un comunicato di Magico Parma, che arriva pochi giorni dopo la conferenza stampa fiume di sabato scorso, in cui era finito nel mirino l’assessore allo sport Marani e il sindaco Pizzarotti. A questo punto il futuro del Parma diventa sempre più intricato perchè saranno due le società (Parma 1913 e Magico Parma) che nei prossimi giorni presenteranno domanda di affiliazione alla Figc. Ecco il comunicato di Magico Parma:

In data odierna Magico Parma comunica di aver ottenuto risposta affermativa da parte del Comune di Parma, riguardo alla richiesta di disponibilità dello stadio Ennio Tardini, condizione necessaria per l’affiliazione della società alla FIGC. Si ringrazia il Sindaco, il Vice Sindaco, l’Assessore Marani e tutto il Consiglio Comunale che hanno permesso anche alla nostra compagine di poter richiedere l’affiliazione alla Figc necessaria per l’assegnazione del titolo sportivo e l’iscrizione alla Lega Nazionale Dilettanti. Nelle prossime ore Magico Parma completerà le pratiche per l’affiliazione e invierà il progetto e tutta la documentazione necessaria direttamente alla Federazione Italiana Giuco Calcio, al fine di non condizionare anticipatamente, attraverso l’utilizzo strumentale dei media, l’organo federale che dovrà provvedere alla scelta e all’assegnazione del titolo. Un grazie a tutti i simpatizzanti, Magico Parma“.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Serie A