Connect with us

Calcio Serie A

Fiorentina, Montella: “Neto? Grande amarezza. Mi aspetto un Parma affamato”

Fiorentina, Montella: “Neto? Grande amarezza. Mi aspetto un Parma affamato”

La rincorsa al terzo posto ma anche i problemi interni. Nella conferenza pre partita Vincenzo Montella parte proprio dalla questione Neto: “Il calcio non finisce mai di darti nuove esperienze. In noi c’è grande amarezza. Sono situazioni di calcio che sono sempre esistite. Valuterò le mie scelte senza farmi condizionare dall’aspetto umano. La cosa è stata ufficializzata forse un po’ troppo presto. Sulla professionalità di Neto però non ho alcun dubbio. Sulla sua serenità, durante le partite in casa, un po’ meno”.
Poi le voci su un possibile ritorno di Mutu: “Va valutato. Noi abbiamo bisogno di calciatori da utilizzare al massimo domani o dopo domani”.
La classifica del Parma non deve ingannare, la trasferta del Tardini nasconde molte insidie: “La squadra sta bene. Contro il Parma sarà una gara delicata, alla squadra di Donadoni ha fatto sicuramente bene questa sosta. Mi aspetto una squadra affamata di vittorie. Aquilani? Ha ripreso begli ultimi giorni ad allenarsi con il gruppo. Babacar? Non è ancora disponibile”.
Infine il mercato: “Un portiere potrebbe esserci utile”. E Mirante, l’avversario di domani, potrebbe essere uno degli osservati speciali.

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Serie A

© RIPRODUZIONE RISERVATA