Connect with us

Calcio Serie A

Parma: ripresi gli allenamenti, ma a due giorni dalla sfida con la Juve regna il caos

Parma: ripresi gli allenamenti, ma a due giorni dalla sfida con la Juve regna il caos

Questa mattina a Collecchio la squadra si è ritrovata per la ripresa degli allenamenti (seduta defaticante per i giocatori in campo ieri). Come è facile immaginare, il clima all’interno dello spogliatoio è abbastanza teso, soprattutto dopo l’acceso confronto di ieri sera con la curva nord e il precedente caso Cassano. La sconfitta con il Cesena e il perdurante silenzio della società hanno peggiorato la situazione, su tutti i fronti.
Intanto nel pomeriggio il noto giornalista Sky Gianluca Di Marzio ha annunciato che a breve i giocatori del Parma incontreranno alcuni esponenti dell’Aic (Associazione Italiana Calciatori) per capire come muoversi per ottenere il pagamento degli stipendi arretrati. “Molte le ipotesi – continua Di Marzio – tra le quali anche quella che vorrebbe diversi giocatori di prima fascia pronti a chiedere lo svincolo. Anche Donadoni valuta possibili passi indietro”.
Tutto questo a due giorni dalla sfida contro la Juventus (quarti di Coppa Italia), una delle rivali storiche dei crociati; e il 7-0 dello scorso novembre in campionato è una ferita sempre aperta. Infine, migliorano le condizioni di Pietro Leonardi, colto da un malore nella mattinata; l’ad resta ricoverato in un ospedale della città. Domani alle 13,35 conferenza stampa pre partita di un coraggioso Donadoni. Il caos continua… Per non parlare del mercato…

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Serie A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi