© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Calcio Serie A

Pizzarotti-Taçi: incontro nei prossimi giorni, salvo ripensamenti

Pizzarotti-Taçi: incontro nei prossimi giorni, salvo ripensamenti

L’incontro tra il sindaco Federico Pizzarotti e l’imprenditore Rezart Taçi dovrebbe svolgersi nei prossimi giorni. E’ quanto trapela dal palazzo municipale dove martedì scorso era in programma l’incontro tra il primo cittadino e i vertici del Parma; incontro rimandato perché Pizzarotti aveva chiesto in modo categorico la presenza del petroliere albanese. Un incontro solleciatato da più parti, compresi noi di Sportparma, dopo un mese di illazioni e preoccupazioni, ma anche silenzi assordanti, che rischiano di far sparire il Parma dai grandi palcoscenici del calcio italiano. Parma e i tutti i suoi tifosi pretendono risposte, dopo tante promesse (alla cena con gli industriali Taçi avrebbe parlato di un investimento intorno ai 150 milioni) e paroloni che il passare dei giorni ha cancellato. Prima di lunedì 16 febbraio (l’ultimo giorno per pagare gli stipendi e non incappare in una nuova penalizzazione), dunque, ci sarà l’atteso incontro Pizzarotti-Taçi; almeno si spera, perché qui i ripensamenti, i rinvii e le cose non dette sono il pane quotidiano. Non si parlerà solo di progetti futuri (se ci sono realmente) e di garanzie, ma anche dello stadio Tardini che come è noto è di proprietà del Comune.
Il tempo stringe e le speranze si assottigliano, anche se giocatori e dipendenti nelle ultime ore avrebbero ricevuto l’ennesima rassicurazione sul pagamento degli arretrati. Ora, però, è il momento dei fatti. Non ci resta che aspettare ancora, a meno che qualcuno non si degni di spiegare a tutti quello che sta succedendo, risanamento a parte, perché questo non è il modo di gestire una società di calcio.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Serie A