Entra in contatto:

Parma Calcio

CALCIOMERCATO: per la fascia destra è corsa a due, Falco o Piccolo. Oltre a Edera

CALCIOMERCATO: per la fascia destra è corsa a due, Falco o Piccolo. Oltre a Edera

Il cerchio si stringe attorno a due soli nomi: Antonio Piccolo (29 anni) dello Spezia e Filippo Falco (25 anni) del Bologna. Sono loro i due nomi in cima alla lista del ds Daniele Faggiano per rinforzare la fascia destra offensiva. Due giocatori ideali per il 4-3-3 di mister D’Aversa. Ne arriverà solo uno: Piccolo (nella foto) è finito ai margini del progetto Spezia e stando alle parole dell’Ad Luigi Micheli, al quotidiano Il Secolo XIX, le porte sono sempre aperte: “Deve decidere lui, ma non mi lascio coinvolgere dal Parma: se lo vogliono pagano noi, come siamo d’accordo, e poi si regolano con lui. Vedremo, ma al momento vedo difficile l’accordo con il giocatore”. In ogni caso Piccolo si muoverà da Spezia solo a titolo definitivo.
Discorso diverso per Falco, reduce da un’ottima annata a Benevento, culminata con la storica promozione in serie A. Il giocatore è in ritiro con il la squadra di Donadoni e l’ex tecnico crociato lo sta valutando attentamente per capire se farlo rimanere in rosa o lasciarlo partire ancora una volta, magari questa a titolo definitivo (o in prestito con diritto di riscatto). Il Parma ha manifestato il suo interesse al giocatore e allo stesso Bologna, come hanno fatto altri club di B, ma per una risposta definitiva bisognerà aspettare gli ultimi giorni di mercato. Un’attesa che rischia di far saltare tutto.
Fuori da questa mini lista c’è il nome di Simone Edera che nel caso in cui dovesse lasciare Torino (come sembra) ha già fatto sapere di voler tornare a Parma, sempre in prestito.
(Vittorio Primceri)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio