SEGUICI SUI SOCIAL

Parma Calcio

CARPI – PARMA 2-1 (finale)

CARPI – PARMA 2-1 (finale)

CARPI – Cielo grigio e pioggia, ma grande affluenza allo stadio Cabassi per il derby tra Carpi e Parma (l’ultima volta in questo stadio fu 42 anni fa). D’Aversa conferma il 4-3-3 con Baraye (ha vinto il ballottaggio con Nocciolini) al posto dell’infortunato Calaiò, Barillà a centrocampo al posto di Scavone (in panchina) e Munari per Dezi. Sul fronte opposto, Calabro torna al 4-4-2 e in attacco ritrova Mbakogu, al finco di Malcore. A centrocampo la novità Verna (al posto di Mbaye). Fischio d’inizio alle ore 15. La diretta testuale dell’incontro, direttamente dallo stadio Cabassi, è firmata da Vittorio Primieri.

 

CARPI – PARMA 2-1
Marcatori: pt 5′ Pasciuti, 10 ‘ Verna, 22’ Insigne.

CARPI (4-4-2): Colombi; Pachonik, Sabbione, Capela (26′ pt Brosco), Poli; Pasciuti, Verna, Giorico (32′ st Mbaye), Saric; Malcore (1′ st Hraiech), Mbakogu.
A disposizione: Serraiocco, Vitturini, Romano, Ligi, Manconi, Carletti, Calapai, Belloni, Nzola. All. Calabro.
PARMA (4-3-3): Frattali (10′ st Nardi); Mazzocchi, Iacoponi, Lucarelli, Gagliolo; Munari, Scozzarella, Barillà (19′ st Nocciolini); Insigne, Baraye, Di Gaudio (33′ st Siligardi).
A disposizione: Dini, Corapi, Scaglia, Ramos, Frediani, Germoni, Scavone, Sierralta, Dezi. All. D’Aversa
ARBITRO: Forneau di Roma
NOTE: spettatori 5mila circa (1500 da Parma). Ammonito Pachonik, Munari per gioco falloso. Angoli 6-1 per il Parma. Recupero: pt 1′, st 5′.



PRIMO TEMPO

1′ Partiti, il Parma in maglia gialloblù attacca da sinistra verso destra rispetto alla tribuna centrale. Carpi nella tradizionale maglia bianca. Poco più di 1500 i tifosi crociati al Cabassi.
1′ Parma subito pericoloso con Insigne che approfitta di un errore difensivo del Carpi e calcia forte di sinistro, Colombi si distende e devia in angolo.
2′ Sugli sviluppi dell’angolo ci prova Barillà con un rasoterra da fuori area, altra grande risposta di Colombi (angolo).
5′ GOL CARPI Punizione da 25 metri di Malcore, un destro forte e preciso che scavalca l’esile barriera crociata, Frattali respinge come può, sulla ribattuta il più lesto è Pasciuti che con un destro a fil di traversa porta in vantaggio il Carpi alla sua prima azione offensiva della gara.
10′ GOL CARPI Contropiede dei padroni di casa con Mbakogu che crossa rasoterra dalla sinistra, sul secondo palo arriva Verna che con una finta manda fuori causa Gagliolo e calcia di destro, un rasoterra che sbatte sul palo interno e si infila in rete. Inizio choc per il Parma, doppio vantaggio Carpi.
15′ Assist i tacco di Insigne per Baraye che trova uno spazio e calcia dal limite, pallone che fa la barba al palo. Occasionissima.
23′ GOL PARMA Sabbione perde ingenuamente un pallone al limite dell’area, Baraye ne approfitta e serve Insigne solo al centro dell’area, a tu per tu col portiere, sinistro nell’angolino e partita riaperta (2-1).
25′ Conclusione sbilenca di Sabbione da 25 metri, Frattali para centralmente senza problemi.
26′ Primo cambio della gara: esce l’infortuna Capela (difensore portoghese), al suo posto Brosco.
38′ Il ritmo della gara è visibilmente calato, ma è il Parma che sta cercando di fare la partita. Carpi chiuso, ci sono pochi spazi liberi.
44′ Cross tagliato di Insigne che vede l’inserimento sul secondo palo di Di Gaudio, conclusione al volo in scivolata, a due metri dalla porta, palla alta.
45′ Ci sarà un minuto di recupero.
46′ Palo di Munari, dopo un altro svarione difensivo del Carpi e un assist di Baraye, sempre in agguato: il destro del cntrocampista cropciato si stampa sul primo palo, quello difeso da Colombi. Altra occasionissima.
47′ Finisce un primo tempo assurdo dove il Carpi ha colpito due volte in 5 minuti, ma le occasioni migliori, compreso il palo di Munari nel finale, le ha create il Parma. Ora tutti negli spogliatoi.


SECONDO TEMPO
1′ E’ iniziata la ripresa.
3′ Iacoponi anticipa Hraiech a un metro dalla porta (angolo).
3′ Ancora Carpi: stop di petto e gran destro da fuori area di Pasciuti, tiro angolato, Frattali vola e respinge.
5′ Capovolgimento di fronte: bomba di sinistro di Barillà, fuori di un niente.
8′ Violento destro da fuori area di Verna, Frattali si oppone in qualche modo, sulla ribattuta si avventa Saric, ma è ancora fondamentale Frattali che respinge la conclusione ravvicinata del’esterno del Carpi. Nell’occasione il portiere crociata resta contuso ad una spalla ed è costretto ad uscire.
10′ Esce Frattali, entra l’esordiente Nardi.
14′ Nardi si presenta con’uscita decisiva su Mbakogu lanciato a rete.
19′ D’Aversa inserisce la seconda punta e passa al 4-2-4. Dentro Nocciolini, fuori Barillà.
27′ Partita bloccata, diversi falli a centrocampo, nessuna delle due squadre sta riuscendo a prendere in mano le redini della partita.
38′ Punizione centrale di Pasciuti, al centro dell’area Mbakogu anticipa tutti ma non riesce a dare forza al pallone che finisce tra le braccia di Nardi.
43′ Ci saranno 5 minuti i recupero. Il Parma attacca a testa bassa ma senza lucidità e il Carpi si difende con ordine.
48′ Decisivo Colombi che respinge un cross velenoso di Insigne dalla destra diretto a Nocciolini.
50′ Punizione dal limite di Siligardi, è l’ultima occasione della gara: sinistro sopra la traversa.
51′ Triplice fischio finale. Il Carpi batte un brutto Parma per 2-1. I tre gol tutti nel primo tempo. I crociati recriminano per il palo di Munari e un paio di altre ghiotte occasioni.

 

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Parma Calcio