Entra in contatto:

Parma Calcio

Cassano e Gilardino: tentazione Spezia

Cassano e Gilardino: tentazione Spezia

Torno o non torno. Torno o non torno… I petali della margherita di Antonio Cassano non finiscono mai. Fantantonio sembrerebbe pronto al ritorno in campo, anzi no. Il solito film: prima le voci su una trattativa in corso con lo Spezia (che sta trattando anche Diamanti), poi le dichiarazioni di chiusura (“Col calcio ho finito”) e infine la ri-apertura: “Nessuno ha mai detto di aver chiuso col calcio”.
Il nome di Cassano, come anche quello di un altro ex crociato, Alberto Gilardino, è stato accostato, dalla stampa nazionale, al Napoli di Sarri, dopo il grave infortunio di Milik. Voci al momento senza conferme. Tranne lo Spezia (serie B), come ha recentemente affermato lo stesso Gilardino: “Per metodologia di gioco e di attaccanti, il Napoli è diverso dalle mie caratteristiche, ma sarebbe comunque difficile dire di no ad una società così importante. Spezia? Mi corteggia da 3 o 4 mesi”. Cassano e Gilardino, tra il sogno Napoli (quasi impossibile) e la realtà Spezia. Tutto può succedere, ma al momento sono ancora svincolati.

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio