Connect with us
 

Parma Calcio

Cerri-Parma, altra occasione persa

Cerri-Parma, altra occasione persa

“Questo matrimonio non s’ha da fare”. Alberto Cerri non tornerà a Parma. L’attaccante parmigiano di 22 anni è ad un passo dal ritorno al Cagliari. Ieri pomeriggio i sardi hanno trovato l’accordo con la Juventus, proprietaria del cartellino, sulla base di un prestito oneroso con obbligo di riscatto fissato intorno ai 10 milioni di euro. Cifre importanti ma non impossibili. Un investimento per il futuro.
Il Parma e il giocatore si sono corteggiati a lungo senza però affondare mai il colpo, anche a causa delle esose richieste della Juve che dalla cessione del giocatore, ingaggiato a parametro zero nel 2015 dopo il fallimento del Parma Fc, vuole monetizzare al massimo. La richiesta iniziale dei bianconeri si aggirava intorni ai 15 milioni. La volontà del ragazzo è chiara: vuole giocare in serie A, per fare il definitivo salto di qualità, dopo l’ottima stagione in serie B con il Perugia. Il ritorno nella sua Parma sarebbe stato il massimo della goduria (il sogno di Cerri), ma evidentemente anche questa volta non c’erano le condizioni. O forse la volontà da parte del Parma di puntare su un ragazzo dal futuro assicurato. Il bello è che anche in questa stagione (2018-19) sarà un avversario crociato.

 

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi