© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Parma Calcio

CESENA – PARMA 2-1 (finale)

CESENA – PARMA 2-1 (finale)

CESENA – Buon pomeriggio dallo stadio Manuzzi di Cesena. Le concomitanti vittorie di Frosinone, Palermo e Venezia impongono al Parma una sola strada per riprendersi il secondo posto in classifica: la vittoria.
D’Aversa questa volta conferma 10/11 della formazione titolare vittoriosa martedì scorso contro la Ternana (2-0),. Quindi, Ceravolo e Ciciretti di nuovo titolari. A centrocampo Scavone farà ancora una volta il paly basso, mentre in difesa c’è da registrare il ritorno di Gagliolo a sinistra (l’unica novità della giornata). Cinque gli assenti: Da Cruz, Lucarelli (al seguito della squadra), Mazzocchi, Munari e Siligardi.
Il Cesena dell’esperto Castori (700 panchine tra i professionisti) ha la rosa al completo (tranne Di Noia) e risponde con il modulo 4-3-3.
Grande affluenza sugli spalti; numerosa, colorata e rumorosa la tifoseria crociata. La diretta testuale di Cesena-Parma è affidata al nostro Vittorio Primiceri.


CESENA – PARMA 2-1
Marcatori: st 11′ Ceravolo, 41′ e 50′ Moncini.

CESENA (4-3-3): Fulignati; Donkor, Suagher, Scognamiglio, Perticone (29′ st Chiricò); Fedele (15′ st Dalmonte), Schiavone, Vita; Kupisz, Jallow (15′ st Moncini), Laribi.
A disposizione: Agliardi, Melgrati, Cascione, Eguelfi, Fazzi, Cacia, Esposito, Ndiaye, Emmanuello. All. Castori
PARMA (4-3-3): Frattali; Gazzola, Iacoponi, Di Cesare, Gagliolo; Dezi, Scavone, Barillà; Ciciretti (23′ st Insigne), Ceravolo (35′ st Calaiò), Di Gaudio (27′ st Frediani).
A disposizione: Nardi, Dini, Vacca, Lucarelli, Baraye, Anastasio, Scozzarella, Sierralta. All. D’Aversa
ARBITRO: Fourneau di Roma
NOTE: Prima del fischio d’inizio osservato un minuto di silenzio per ricordare la rugbysta dell’AMatori Parma Rebecca Braglia. Spettatori 13mila circa, oltre 2mila i tifosi crociati. Espulso Kupisz al 44′ st per gioco falloso. Ammoniti Ciciretti e Suagher per proteste; Laribi, Di Cesare e Scavone per gioco falloso, Insigne e Moncini per comportamento non regolamentare. Recupero: pt 0′; st 6′.


PRIMO TEMPO
1′ Partiti, il Parma in maglia gialloblù attacca da destra verso sinistra rispetto alla nostra postazione in tribuna stampa. Cesena con la classica divisa bianconera (maglia bianca e pantaloncini neri).
5′ La partita deve ancora decollare, solo due punizione senza esito per il Cesena, entrambe battute da Schiavone.
6′ Grossa occasione per il Cesena con Laribi che indisturbato si presenta in area, centralmente, e prova a piazzare la palla nell’angolino: tiro fiacco, Frattali si tutta e fa suo il pallone.
7′ Ancora Cesena: cross di  Jallow dalla sinistra, Fedele non impatta con il pallone per pochi centimetri, a pochi passi dalla porta.
7′ Risposta del Parma con un gran tiro di Ceravolo, da posizione defilata, fuori di molto.
8′ Ritmi elevati: diagonale insidioso di Laribi che si spegne sul fondo.
20′ Dopo le fiammate iniziali, complice anche il caldo, le due squadre ora stanno rifiatando.
23′ Cross perfetto dalla destra di Ciciretti che pesca Barillà al centro dell’area, colpo di testa sballato (fuori).
32′ Destro dal limite di Di Gaudio, deviato dal ginocchio di Suagher, palla fuori non di molto.
34‘ Grossa occasione per il Parma: Ciciretti serve Dezi sulla destra che entra in area, ha il tempo di prendere la mira, e calcia di destro: fuori di pochissimo (deviato da un difensore).
37′ Gol annullato al Cesena: Di Cesare allontana di testa, Laribi calcia di prima, il pallone finisce a Scognamiglio che di testa infila in rete, ma in evidente posizione di fuorigioco. Nessuna protesta.
38′ Il Parma risponde subito con Ciciretti, destro rasoterra, senza molta forza, Fulignati para a terra.
40′ Fondamentale salvataggio di Di Cesare che da terra riesce a murare la conclusione a botta sicura di Fedele, dopo un’incursione dalla destra.
42‘ Si accende una mischia furibonda nella metà campo romagnola dopo un fallo di Donkor ai danni di Di Gaudio (proprio sulla linea lunga dell’area di rigore). Tutti attorno all’arbitro, ne fanno le spese Ciciretti e Saugher, ammoniti per proteste.
45′ Niente recupero, il primo tempo finisce qui. E’ 0-0. Partita vivace nei primi 20 minuti e poi di nuovo nel finale. Grande tifo sugli spalti. Vederemo se D’Aversa proverà a cambiare qualcosa ad inizio ripresa o continuerà così.

 

SECONDO TEMPO
1′ 
E’ iniziata la ripresa, nessun cambio nelle due squadre. Nel Parma si scalda Calaiò.
7′ Fase di studio della partita, i due portieri ancora inoperosi.
9′ Parma vicino al vantaggio con Barillà che calcia al volo di destro (cross dalla destra di Dezi) ma trova la grande risposta di Fulignati.
11′ GOOOL PARMA Angolo di Ciciretti dalla destra, un cross teso sul primo palo, Ceravolo riesce al colpire di testa in mezzo a due difensori e manda la palla nell’angolino. Delirio in campo e nel settore ospiti.
15‘ Doppio cambio nel Cesena, dentro Moncini e Dalmonte. Si passa dal 4-3-3 al 4-2-3-1.
21′ Punizione pr il Parma, a 20 metri dalla porta, leggermente decentrata a destra: sul pallone Ciciretti, sinistro a girare che sfiora l’incrocio dei pali.
23‘ Primo cambio per D’Aversa: fuori Ciciretti (non ha ancora i 90 minuti), dentro Insigne. Non cambia nulla a livello tattico, sempre 4-3-3.
25‘ Occasionissima Parma: Ceravolo protegge un buon pallone a centrocampo e lancia Insigne che calcia un diagonale velenoso di sinistro, palo pieno, poi la difesa romagnola libera.
27‘ Entra Frediani (a sorpresa), esce uno stanco Di Gaudio.
28‘ Velleitaria conclusione da 25 metri di Dalmonte, Frattali blocca senza problemi.
33′ Pasticcio Cesena: una deviazione in scivolata di Suagher per poco non inganna Fulignati, il quale si rifugia in angolo.
33‘ Contropiede Parma: Insigne libera Frediani al tiro: conclusione a girare di destro che va vicino all’incrocio dei pali.
35‘ E’ il momento di Calaiò, prende il posto di Ceravolo.
38‘ Pericolo Cesena: sinistro di Chiricò, dal limite dell’area, alto sopra la traversa, non di molto.
41′ GOL CESENA: mischia in area Parma, serie di rimpalli, il pallone finisce a Moncini che sul filo del fuorigioco riesce a calciare di sinistro e mandare il pallone nell’angolino. Imparabile. E’ il gol del pareggio.
44‘ Intervento durissimo di Kupisz su Di Cesare (a centrocampo), l’arbitro non ha dubbi: rosso diretto, espulso.
45‘ Sono 6 i minuti di recupero.
47’ Ammonito Insigne, era diffidato, salterà la prossima gara interna col Bari.
50′ GOL CESENA Incredibile al Manuzzi: Dalmonte riesce ad arrivare sul fondo e crossare al centro (dalla sinistra), Moncini brucia Di Cesare e al volo segna un gol incredibile. Impensabile, Cesena in vantaggio con un uomo in meno.
54‘ Ultima occasione per il Parma: cross dalla destra di Gazzola, Gagliolo è libero sul secondo palo e colpisce di testa ma non riesce a trovare lo specchio della porta.
54‘ Triplice fischio finale. Finisce 2-1. Partita incredibile e assurda. Grande nervosismo nei secondi finali con le due panchine che hanno sfiorato la rissa.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio