SEGUICI SUI SOCIAL

Parma Calcio

CITTADELLA-PARMA 1-2 (finale)

CITTADELLA-PARMA 1-2 (finale)

CITTADELLA – Buon pomeriggio dallo stadio Tombolato di Cittadella. Alle 15 fischio d’inizio di Cittadella-Parma, 14a giornata di serie B. Per i crociati di D’Aversa è la seconda trasferta consecutiva, dopo la sconfitta di Frosinone. Parma con il 4-3-3, a centrocampo confermato Munari, mentre Barillà viene preferito a Scavone; in attacco c’è la novità Baraye al posto di Di Gaudio.
Il Cittadella è reduce da tre risultati consecutivi ma Venturato deve rinunciare a cinque giocatori infortunati. Modulo 4-3-1-2. In attacco Schenetti alle spalle della coppia Arrighini-Litteri.
Due soli punti separano le due squadre (Parma +2), è una sfida da zona playoff. La diretta testuale di Cittadella-Parma, direttamente dallo stadio Tombolato, è firmata dal nostro Vittorio Primiceri.

 

CITTADELLA – PARMA 1-2
Marcatori: pt 41′ Calaiò, st 28′ Iori rig., 39′ Calaiò

CITTADELLA (4-3-1-2): Alfonso; Salvi, Scaglia, Adorni, Pezzi (33′ pt Caccin); Bartolomei, Iori, Pasa; Schenetti (37′ st Pelagatti); Arrighini (19′ st Kouamé), Litteri.
A disposizione: Paleari, Lora, Chiaretti, Varnier, Strizzolo, Maniero, Fasolo, Settembrini. All. Venturato
PARMA (4-3-3): Frattali; Mazzocchi (43′ st Sierralta), Iacoponi, Lucarelli, Gagliolo; Munari (34′ st Dezi), Scozzarella, Barillà; Insigne, Calaiò, Baraye (25′ st Di Gaudio).
A disposizione: Nardi, Corapi, Scaglia, Ramos, Frediani, Nocciolini, Germoni, Siligardi, Scavone. All. D’Aversa
ARBITRO: Serra di Torino
NOTE: cielo coperto, terreno in buone condizioni. Spettaotri 5mila circa. Ammoniti Iori, Litteri. Recupero: 1′ pt, 4′ st.

 

PRIMO TEMPO
1′ Partiti, Parma in campo con la maglia a strisce orizzontali giallo e blu. Lucarelli e compagni attaccano da sinistra verso destra rispetto alla tribuna centrale.
6′ Primo giallo della gara: l’arbitro punisce un intervento da dietro di Iori su Gagliolo che stava azionando il contropiede del Parma.
8′ Primo angolo: batte Scozzarella, teso sul primo palo, la leggera deviazione di un difensore toglie la palla dalla testa di Iacoponi, a 5 metri dalla porta.
11′ Occasionissima Cittadella: tutto nasce da un errore di Mazzocchi: cross dalla destra di Bartolomei, Frattali respinge in tuffo, sulla ribattuta si avventa Arrighini ma Iacoponi in spaccata salva ad un metro dalla linea di porta.
12′ Diagonale di Litteri che sfiora il palo opposto. Altro pericolo.
14′ Finalmente si vede il Parma: destro rasoterra da fuori area di Baraye; Alfonso si tuffa ma non ci arriva… pallone fuori di pochissimo.
17′ Il settore ospiti è quasi gremito di tifosi crociati, i quali stanno incitando la squadra ininterrottamente.
20′ Doppia occasione per Schenetti nel giro di un minuto: prima un destro da fuori area che Frattali respinge in volo plastico, poi un sinistro ravvicinato smorzato da Lucarelli che termina tra le braccia del portiere.
22′ Occasione Parma: Baraye chiude un triangolo con Insigne che calcia un siluro di sinistro diretto nell’angolino basso, Alfonso riesce a deviare in angolo.
23′ Angolo di Scozzarella dalla sinistra: Iacoponi anticipa tutti all’altezza del primo palo e colpisce di testa debolmente, Alfonso c’è.
33′ Nuovo infortunio per il Cittadella: Pezzi è costretto a lasciare il campo per un problema muscolare, al suo posto il giovane Caccin (19 anni).
39′ Un sinistro da fuori di Gagliolo, impreciso (fuori) riaccende una partita che si stava spegnendo lentamente.
41′ GOL PARMA Contropiede perfetto azionato da un’invenzione di Baraye per Insigne che entra in area e serve un assist facile che Calaiò trasforma in rete. Tre tocchi rasoterra o palla in gol. Da manuale. Parma in vantaggio.
43′ Insidiosa incursione con tiro in porta di Bartolomei, dalla destra, Frattali è attentissimo e blocca.
44′ Alfonso in uscita anticipa Insigne al limite dell’area piccola, dopo una bella invenzione di Calaiò.
46′ Dopo un minuto di recupero l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi. Parma in vantaggio grazie ad un gol di Calaiò dopo un contropiede perfetto. Partia equilibrata e apertissima, con i due portieri più volte decisivi.

SECONDO TEMPO
1′ E’ iniziato il secondo tempo, nessun cambio. Il Parma attacca da destra verso sinistra.
3′ Iniziativa personale di Insigne che parte da destra e si accentra, poi calcia un gran sinistro che costringe Alfonso agli straordinari. Angolo. Parma subito vicino al raddoppio.
4′ Ancora Parma: Calaiò lascia rimbalzare il pallone e poi calcia di sinistro: una parabola che si spegne di poco sopra la traversa.
6′ Parma travolgente: triangolazione centrale Calaiò-Insigne, l’ex Napoli si invola verso la porta e calcia a botta sicura verso l’angolino, Alfonso compie un miracolo e respinge d’istinto con il braccio sinistro, poi ci prova Mazzocchi ma la difesa respinge.
11′ Ci prova Arrighini con un destro dal limite, Lucarelli riesce a deviare quanto basta per impedire al pallone di arrivare nello specchio della porta. E’ angolo Cittadella.
17′ Litteri scatta sul filo del fuorigioco e sorprende la difesa del Parma ma per fortuna non riesce ad impattare col pallone, con Frattali che chiude ogni discorso.
19′ Venturato prova a cambiare attaccante: fuori Arrighini, dentro il 19enne ivoriano Kouamé, già 3 gol in questa stagione.
20′ Cross dalla sinistra di Pasa, colpo di testa sporco di Kouamé e palla sopra la traversa non di molto. Subito pericoloso il nuovo entrato.
23′ Forcing Cittadella: gran botta di Schenetti, dentro l’area di rigore, Frattali si oppone a pugni chiusi.
27′ Schenetti entra in area e dopo un contatto frontale con Barillà, spalla contro spalla, cade a terra. Per l’arbitro è rigore. Vibranti proteste di Lucarelli. La sensazione è che sia il giocatore del Cittadella a cercare il contatto con il centrocampista gialloblù.
28′ GOL CITTADELLA Capitan Iori dal dischetto spiazza Frattali con un rasoterra nell’angolino.
31′ Ancora Schenetti, destro dal limite, traiettoria centrale, parato.
31′ Il Cittadella insiste, spinto dal proprio pubblico: Kouamé entra in area e calcia di destro, fuori di un niente alla destra di Frattali.
34′ Entra Dezi, fuori Munari.
35′ Espulso Adorni (rosso diretto) per fallo da ultimo uomo su Calaiò.
39′ GOL PARMA Insigne apre sulla sinistra per Di Gaudio, cross basso per Calaiò che con una zampata sotto rete riporta in vantaggio il Parma.
44′ Insigne evita un difensore e calcia di sinistro sul secondo palo: fuori di poco.
45′ Quattro minuti di recupero.
50′ Triplice fischio finale. Decide una doppietta di Calaiò che porta il Parma ancora più alto in classifica. Partita sofferta e ricca di occasioni. Tre punti meritati, ottenuti con personalità e determinazione, gli ingredienti che aveva chiesto D’Aversa alla vigilia.

Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Parma Calcio