Connect with us

Parma Calcio

Coly: “Soffriamo l’esigenza del nostro pubblico, serve un po’ di fiducia”

Coly: “Soffriamo l’esigenza del nostro pubblico, serve un po’ di fiducia”

“Ultimamente vinciamo più fuori che in casa. Non so perchè. Forse serve un po’ di fiducia. Forse soffriamo l’esigenza del nostro pubblico, a cui piano piano ci stiamo abituando”. In poche parole Mohamed Coly ha riassunto il momento del Parma, reduce da tre vittorie consecutive, ma alle prese con il “problema” Tardini. Il difensore ha parlato oggi a Collecchio poco prima della seduta d’allenamento pomeridiana: “Potersi conoscere e avere la fiducia e confidenza per il pubblico richiede un po’ di tempo. Speriamo di tornare a far essere il Tardini il nostro fortino. Le vittorie portano maggiore tranquillità. Aiutano ad allenarsi meglio e a lavorare sulle carenze. Dobbiamo, però, fare attenzione a non abbassare la guardia. Gli incidenti di percorso sono sempre dietro l’angolo. Sono bravo di testa e nelle letture del gioco, non sono un giocatore aggressivo, ma credo di poter migliorare anche in questo aspetto. Il mio punto di riferimento, con le dovute proporzioni al mio livello, è sempre stato LilianThuram. Avere periodi di difficoltà per una squadra, per qualsiasi squadra, è normale. Ce ne saranno ancora. Bisogna essere bravi a mantenere l’equilibrio in questi frangenti. Ci sono grandi aspettative nei nostri confronti. Dobbiamo essere bravi a mantenere serenità quando siamo in un periodo no e a rimanere umili quando i risultati arrivano”.
Il Gubbio, l’avversario di sabato, è reduce da una pesante sconfitta interna (5-1): “Credo che i cinque gol subiti sabato scorso in casa dal Gubbio contro il Teramo gli abbiano fatto male e possano aver dato loro spinta e determinazione in più per venire da noi e fare una prestazione di alto livello. Sabato sarà una gara importante, ma non fondamentale o determinante. Ci potrebbe dare una bella impronta”.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti

Commenti Recenti

Altro in Parma Calcio