© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Parma Calcio

IL COMMENTO: Parma, le premesse sembrano buone

IL COMMENTO: Parma, le premesse sembrano buone

Il vialone che porta allo stadio sbarrato da due grossi camion (misure anti terrorismo, vedi foto in basso), sugli spalti un tifo da serie A (e senza tessera del tifoso), il cerimoniale d’apertura, l’inno nazionale e il minuto di silenzio per ricordare le vittime del terremoto di Ischia. Spettacolo vero e sincero, con tanto di bottiglia di champagne firmata dall’arciere Emanuele Calaiò, uno che in serie B ha segnato più di 90 reti.
La festa è tutta del Parma che legittima la netta superiorità del primo tempo e una buona resistenza nella ripresa, portando a casa i primi tre punti della stagione. Un Parma leggermente ridisegnato rispetto alla passata stagione, con soli tre volti nuovi dal primo minuto (Gagliolo, Dezi e Barillà) e tanta voglia di fare e ben figurare, il regalo perfetto per i propri tifosi. E’ la vittoria della mentalità, del carattere e del gioco, anche se ad un certo punto la squadra è sembrata dipendere troppo dalle accelerazioni di Baraye prima e Insigne poi. Due frecce che hanno fatto traballare la lenta e compassata difesa delle Cremonese.
Il rigore non è limpidissimo, ma va dato merito a Dezi si esserselo procurato con grande mestiere, a scapito dell’ex Canini, apparso troppo ingenuo nell’occasione.
Esulta D’Aversa, vincere al debutto è sempre importante, ma la sua creatura ha enormi margini di miglioramento, in attesa di Matri e della totale integrazione dei nuovi arrivati, che in alcuni casi sta procedendo a rilento.
Oltre al sempre verde Calaiò, l’altra nota positiva della serata arriva da Munari che il ruolo di regista basso gli si addice eccome, anzi “rischia” di allungargli la vita come è successo a Pirlo.
L’ultimo pensiero-elogio è per Scaglia: il salvataggio in pieno recupero su Mokulu è un gesto da libro cuore, un dettaglio che rende immortale la passione per questo sport e accende la festa del Parma. La prima di una stagione lunghissima e tutta da scoprire. E le premesse sembrano buone…

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio