Connect with us

Parma Calcio

COMMENTO: Var e autogol, un pazzo derby

COMMENTO: Var e autogol, un pazzo derby

Servirebbe uno psicologo per analizzare nei minimi dettagli il ritorno alla vittoria del Parma al Tardini. Un pazzo derby, all’insegna del Var e di un colpo di testa galeotto di Bourabia nella propria porta, al quinto dei sei minuti di recupero, che toglie il tappo ad una partita che niente e nessuno sembravano in grado di sbloccare. Neanche un rigore di Inglese, parato da Consigli (il 23esimo penalty parato in carriera), e due gol di Gervinho annullati (molto dubbio il primo, insindacabile il secondo).
È una vittoria “sporca”, fortunata, ma legittima, perché – conti alla mano – i crociati hanno creato e sprecato di più, malgrado per lunghi tratti siano rimasti rintanati nella propria metà campo, con Gervinho unico in grado di far male alla difesa neroverde. Un Parma vecchio stile (quello dello scorso anno) che D’Aversa, dopo le scoppole contro Cagliari e Lazio, è stato costretto a ridisegnare non tanto nell’assetto tattico (oggi col 4-3-1-2), quanto nell’atteggiamento: linea difensiva bassa, Kulusevski dietro le due punte e Gervinho di nuovo in versione “Speedy Gonzales”.
Gioie e dolori, perché l’ivoriano è stata l’unica arma concreta per far male al Sassuolo, confermando ancora una volta che davanti servono soluzioni alternative e variegate. Malgrado tutto – rigore compreso – il Parma è arrivato dalle parti di Consigli con una certa frequenza, pur subendo il lungo, elaborato e includente possesso palla del Sassuolo. De Zerbi ha giocato d’azzardo con la difesa molto alta e infatti ha corso diversi rischi, sia nel primo che nel secondo tempo.
Vittoria meritata, che sia chiaro. Le imperfezioni, la forma di Inglese, l’assenza di un regista basso autoritario (Scozzarella e Brugman non hanno brillato) e il Var non possono macchiare questi tre punti, utili sia alla classifica che al morale. Ma se non ci fosse stato lo scellerato colpo di testa di Bourabia…

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio

© RIPRODUZIONE RISERVATA