Connect with us
 

Parma Calcio

Crac Parma Fc: le indagini vanno avanti e presto potrebbero esserci nuovi indagati

Crac Parma Fc: le indagini vanno avanti e presto potrebbero esserci nuovi indagati

Le indagini vanno avanti, a fari spenti e senza proclami. Lontano dall’entusiasmo che ha contaminato un’intera città per i risultati ottenuti sul campo della squadra di Apolloni (4 vittorie su 4). Il crac del vecchio Parma Fc ritorna sempre a galla e a quanto pare in questi giorni ci sarebbe stata un’accelerata nell’inchiesta sulle cause che hanno portato al fallimento del club crociato. Il pool di tre magistrati che sta seguendo le indagini, infatti, sarebbe pronto a formulare nuovi capi d’accusa e ad iscrivere nel registro degli indagati personaggi strettamente collegati alla vecchia società.
Si tratterebbe di ex soci (di minoranza) e membri dell’ex consiglio d’amministrazione che, secondo l’accusa, avrebbero partecipato – seppur in modo marginale – al dissesto del club, firmando i bilanci degli ultimi anni e omettendo di esercitare i propri poteri di controllo sull’attività finanziaria della società.
Le indagini che stanno svolgendo gli inquirenti vanno in più direzioni, anche se l’accusa principale è concorso in bancarotta (per questo motivo sono indagati l’ex presidente Tommaso Ghirardi e l’ex ad Pietro Leonardi), ma qualora dal materiale sequestrato nei mesi scorsi – grazie al lavoro investigativo delle guardia di finanza – dovessero emergere ulteriori elementi non è da escludere che alla prima accusa possa aggiungersi quelle di aggiotaggio e distrazione di fondi.
La situazione è in piena evoluzione e i colpi di scena potrebbero arrivare a breve.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio