© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Parma Calcio

Crack Parma Fc, indagini chiuse: a processo Ghirardi, Leonardi e altri 23

Crack Parma Fc, indagini chiuse: a processo Ghirardi, Leonardi e altri 23

Due anni dopo la Procura di Parma ha chiuso le indagini sul crack del Parma Fc. Secondo quanto riporta la Gazzetta.it l’atto di chiusura delle indagini, firmato dal Pm Paola Dal Monte “è in notifica agli indagati, tra cui l’ex presidente Tommaso Ghirardi” e l’ex amministratore delegato Pietro Leonardi. “Tra le accuse – continua la Gazzetta -, concorso in bancarotta fraudolenta aggravata, accesso abusivo al credito, truffa, bancarotta documentale e falsificazioni nei bilanci 2010-2014”.
In tutto sono 25 le persone coinvolte, tra questi anche i membri del Cda e del collegio sindacale dal 2010 al 2014. Stando alle indagini della Procura “gli indagati, attraverso illecite falsificazioni contabili e di bilancio che hanno permesso la continuità aziendale in assenza dei requisiti economico-patrimoniali, hanno provocato o comunque aggravato il dissesto della società, intervenuto formalmente il 19 marzo 2015, ma di fatto già esistente dal luglio 2012”.
Sotto la lente di ingrandimento degli inquirenti sono finite diverse operazioni della gestione GhirardiLeonardi, tra queste la cessione di Parolo alla Lazio per u nvalore complessivo di 4,5 milion di euroi, contro una valutazione di mercato che oscillava tra 6,5 e 8 milioni; “e quella di Paletta al Milan per un milione, a fronte di una valutazione di almeno 8,5 milioni”. All’ex patron del Parma e a Leonardi sono inoltre accusati di aver distratto beni attraverso la cessione del marchio Parma Fc alla società Parma Fc Brand Srl”.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio