SEGUICI SUI SOCIAL

Parma Calcio

Crespo: “Lavorerò in silenzio, per il bene del Parma”

Crespo: “Lavorerò in silenzio, per il bene del Parma”

“Voglio mantenere un profilo basso, voglio che siano i fatti a parlare”. Parole e musica di Hernan Crespo, l’artefice numero uno del matrimonio tra il Parma e Lizhang. Una strategia in perfetta sintonia con l’imprenditore cinese della Desports. Il bomber argentino ci ha spiegato quale sarà il suo ruolo all’interno della società, anche se la sua posizione non sembra ancora del tutto chiara e definita. Doveva essere il vice presidente, ma oggi nessun annuncio. Di sicuro Crespo è l’uomo di fiducia di Lizhang e del Parma, anche se il suo nome non è mai circolato durante la conferenza di oggi allo stadio Tardini. Un’anomalia che non è passata inosservata ai presenti.
“Consideratemi come la ruote di scorta del Parma, il quale ha già una valida struttura dirigenziale. Io ci sono e ci sono sempre stato. Lizhang è un nome importante per questa città. Alla mia età – continua Crespo – non ho bisogno dei fari della ribalta, lavorerò in silenzio, per il bene del Parma. Cercherò di aiutare questa squadra, di dare consigli, di aiutarla nei momenti difficili. Il Parma è la cosa più importante, che deve venire prima di ogni altra cosa, perché è eterno. Sono qui, sarò presente sempre, sono l’uomo di riferimento di Lizhang. E speriamo di riportare il Parma dove merita”.

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Parma Calcio