Entra in contatto:

Parma Calcio

Curva nord, sette mesi senza cori e bandiere

Curva nord, sette mesi senza cori e bandiere

Un silenzio malinconico e assordante. Un vuoto senza precedenti. Sette mesi dopo la curva Nord dello stadio Tardini continua ad essere chiusa, tranne la parentesi durante l’amichevole Parma-Empoli (disertata dagli ultras). I colori e i suoni sono rimasti congelati dall’emergenza Coronavirus e dalle conseguenti restrizioni che a quanto pare potrebbero durare per tutto il 2020.

Davanti a questi scenari i Boys 1997, lo storico gruppo ultras crociato, prova a mantenere alta la memoria dei prossi tesserati con post, foto e video sui social che ripercorrono la lunga storia del gruppo. Un mix da brividi: coreografie, trasferte, festeggiamenti, contestazioni e ricordi. Una valanga di ricordi.

La voglia di tornare a tifare per 90 minuti è il desiderio di migliaia di tifosi, non solo ultras, soprattutto ad una settimana dall’esordio in campionato contro il Napoli (al Tardini); per la prima volta un esordio senza pubblico. L’unica consolazione sono queste foto. Le foto di un calcio nostalgico, carico di passione ed eterna fedeltà.

(Foto di Lorenzo Cattani)

 

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio

© RIPRODUZIONE RISERVATA