Connect with us

Parma Calcio

D’AVERSA: “Bravi a gestire vantaggio e palla”. FRATTALI: “Mancano 6 gare, nulla è scontato”

D’AVERSA: “Bravi a gestire vantaggio e palla”. FRATTALI: “Mancano 6 gare, nulla è scontato”

Le parole di mister D’Aversa, dell’autore del secondo gol Nocciolini e del recuperato Frattali al termine di Parma-Maceratese, direttamente dalla sala stampa dello stadio Ennio Tardini:

D’AVERSA: “Ho sempre detto che oggi avrebbe giocato la nostra miglior formazione; non ho mai parlato di turnover. Cerco sempre di valutare chi sta meglio per riuscire a vincere una partita difficile. Dobbiamo pensare solo ed esclusivamente al nostro cammino. Ci siamo già passati a pensare ai risultati altrui e sappiamo come è andata. Ora pensiamo solo a noi. Oggi i ragazzi sono stati bravi a gestire vantaggio e palla. Scaglia può fare questo ruolo, appoggiandosi anche all’intelligenza tattica di Scavone. Come dalla parte opposta Iacoponi viene aiutato da Nocciolini. A proposito, Manuel è uscito solo precauzionalmente. Non siamo tantissimi. Cerchiamo di gestire le energie. Da stasera siamo obbligati a pensare al Padova, che è una squadra esperta e forte come il Parma. Mercoledì sera all’Euganeo sarà una partita importante, per capire la nostra forza in uno scontro diretto.
Scozzarella? Ha preso solo una botta sul ginocchio. In ottica Padova è importante arrivare da due ottime prestazioni condite dalla vittoria, oggi contro una squadra che si è chiusa molto bene nella sua metà campo. Siamo stati bravi a non avere fretta nelle soluzioni. E’ importante non aver subito, dopo quattro partite, alcun gol, anche perchè non abbiamo concesso granchè, neppure come ripartenze. Quando si lavora compatti, i risultati si vedono, seppure anche nelle precedenti occasioni non abbiamo concesso tanto. L’aspetto mentale è fondamentale. L’errore di Calaiò sul rigore? Ci sta, perchè tutti possono sbagliare. Per le sue qualità, però, mi aspettavo che segnasse prima”.

NOCCIOLINI: “Dobbiamo continuare su questa strada. Oggi siamo stati bravi a non prendere gol e portare la gara dalla nostra parte con i tre punti. Adesso abbiamo lo scontro diretto col Padova nella quale daremo il massimo per vincere. La corsa è una mia qualità anche se non è sempre facile poi arrivare lucidi in zona gol, ma sono felice di quello che sto facendo”.

FRATTALI: “Sono felice di essere tornato in campo. Per questo ringrazio la società e tutta la struttura medico sanitaria per il lavoro effettuato con me, anche dal punto di vista umano. Credo che a parte Mantova, abbiamo sempre giocato bene anche col Fano che è parsa stregata. Oggi abbiamo gestito bene il vantaggio, forse dovevamo essere ancora più tranquilli per gestire meglio le forze. Padova? Dopo la sconfitta di oggi vorranno vincere a tutti i costi. Comunque, mancano ancora sei partite e niente è scontato. Vinciamole tutte e poi vedremo cosa succederà”.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi