Connect with us

Parma Calcio

D’Aversa: “A Carpi gara durissima sotto l’aspetto fisico”

D’Aversa: “A Carpi gara durissima sotto l’aspetto fisico”

Conferenza pre partita di mister D’AVersa, alla vigilia della trasferta di Carpi.
Il nome del sostituto dell’infortunato Calaiò è uno dei temi principali, ma il tecnico non ha ancora preso una decisione definitiva. Le caratteristiche del Carpi e la crescita della squadra gli altri argomenti affrontati da D’Aversa. Ecco le sue parole:

 

IL CARPI: “Non dovremo concedere ripartenze perchè loro giocano su verticalizzazioni immediate, badano molto al sodo, alla riconquista del pallone e poi a ripartire. Loro vorranno riprendere il cammino dopo l’ultima sconfitta: sarà una partita durissima sotto l’aspetto fisico, dobbiamo essere mentalmente pronti ad affrontare una gara dura. Per dare continuità è un bel banco di prova, non sarà semplice ma dobbiamo essere consapevoli dei nostri mezzi. A volte in un campionato come questo ci può stare una partita tattica, a volte più fisica”.

REBUS ATTACCANTE: “In settimana abbiamo provato diverse situazioni, sceglierò alla fine. Dovremo essere bravi ad attaccare la profondità ma anche a lavorare in zone lontani da difensori, giocando fuori casa vorrei in avanti un giocatore con determinate caratteristiche, si sono allenati tutti bene durante la settimana, ripeto: valuterò all’ultimo”.

LA CLASSIFICA: “Tutte le squadre che sono arrivate in alto non sono poi riuscite a mantenere la posizione, c’è molto dispendio psico-fisico per mantenere la testa della classifica e quando si resta su ci vuole ancora più cura dei particolari. “I valori verranno fuori più avanti, ci sarà equilibrio fino a gennaio: le squadre che sono salite dalla Lega Pro stanno facendo un campionato importante, con il mercato verranno fuori ulteriori valori”.

LA CRESCITA: ” Inizialmente con tanti acquisti c’è da amalgamare il gruppo oltre alla condizione non ottimale di alcuni giocatori; la soddisfazione è quella di vedere un percorso di crescita da parte dei ragazzi che però non deve farci sentire appagati, deve essere per noi solo un punto di partenza”.

LA TIFOSERIA: “La tifoseria l’ho sempre lodata per la passionalità e il senso di appartenenza che raramente ho visto altrove, ci deve dare la carica e ci auguriamo di dare loro altre soddisfazioni”.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Parma Calcio

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi