© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Parma Calcio

D’Aversa: «E’ mancata la fortuna». Darmian: «Il rigore poteva starci»

D’Aversa: «E’ mancata la fortuna». Darmian: «Il rigore poteva starci»

Il commento post Parma-Verona (0-1) affidato alle parole di D’Aversa e Darmian e alla sincerità di Juric il quale ha ammesso di aver avuto fortuna nell’espugnare il Tardini.

D’AVERSA: “Il Verona in passato ha ottenuto meno di quel che meritava: è una squadra che veramente concede poco, lo dimostra essendo la miglior difesa; inoltre crea molto anche con avversari di fascia superiore. Se vediamo la gara di stasera, a parte la situazione del gol e il fatto che nei primi 10 minuti sono partiti più pimpanti, noi abbiamo raccolto meno di quanto creato. Sotto l’aspetto dei numeri occasioni da rete e la traversa di Gervinho stasera fortunati non siamo stati, anche se a me non piace parlare di fortuna o sfortuna.
Non andiamo alla ricerca di giustificazioni per la sconfitta, abbiamo perso perchè nei primi 10 minuti loro sono stati più determinati di noi, sull’occasione del gol dopo alcuni rimpalli Lazovic ha calciato in porta in maniera determinata, in altre situazioni noi non lo siamo stati; poi ci sono stati palloni respinti davanti alla porta, la traversa, le situazioni del primo tempo quando Darmian poteva concludere in porta. Sugli assenti non mi va di cerare alibi, la prestazione c’è stata e su questo non rimprovero nulla ai miei ragazzi”.

DARMIAN : “Il rigore poteva starci, il contatto c’è stato ma l’arbitro e il Var hanno giudicato diversamente.Stiamo parlando di una sconfitta, di un risultato che non volevamo assolutamente. Ci siamo ritrovati sotto dopo dieci minuti, sappiamo che il Verona è una buona squadra molto organizzata. Ci abbiamo provato fino alla fine ma non siamo riusciti a pareggiare questa partita. Parliamo di una sconfitta a mio modo di vedere anche immeritata ma adesso rialziamo la testa e da domani pensiamo alla Fiorentina.
nel finale c’era un po’ di nervosismo, ma perché nessuno vuole perdere. Finita la partita tutto si è sistemato e non c’è stato nulla di particolare. Potevo far meglio anche io oggi, sono stato un po’ sfortunato perché nelle occasioni che mi sono capitate sono stato rimpallato o chiuso all’ultimo momento. Il calcio è anche questo, a volte si viene premiati per degli episodi e a volte vanno male: io cerco sempre di dare il mio contributo ogni volta che scendo in campo, poi se dovesse arrivare anche il gol sarei certamente felice”.

JURIC: “Forse meritavamo di vincere meno di altre volte. Un po’ di fortuna c’è stata. E’ il giusto premio per noi, non solo per questa partita, ma anche per le partite precedenti. Noi dobbiamo essere sempre al massimo per fare prestazioni buone, appena caliamo non riusciamo a competere”.

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio