Connect with us

Parma Calcio

D’AVERSA: «La partita col Benevento vale 6 punti»

D’AVERSA: «La partita col Benevento vale 6 punti»

Le parole di Roberto D’Aversa alla vigilia di Benevento-Parma, forse l’ultima chiamata per i crociati.

Il tecnico l’ha battezzata come “una partita da 6 punti”, ma come al solito deve affrontare l’emergenza infortuni (Karamoh è l’ultimo) che lo costringerà a scelte forzate. Ecco i concetti principali della conferenza di mister D’Aversa alla vigilia di Benevento-Parma:

“Dei giocatori rientrati dalle nazionali alcuni sono ok, altri più stanchi. Valuteremo domattina. La parola finale finale, ma è chiaro che per noi è una partita che vale 6 punti. Dobbiamo vincere, dando il massimo, non possiamo permetterci errori. In questi giorni abbiamo cercato di migliorare tanti aspetti, anche se le prestazioni ci sono sempre state, tranne col Bologna.
Il Benevento è una squadra esperta, hanno giocatori di categoria, hanno la possibilità di chiudere il discorso salvezza. Troveremo una squadra diversa rispetto all’andata, hanno cambiato sistema di gioco. Con Pippo Inzaghi ho un ottimo rapporto, è un amico, il suo principale pregio è l’umiltà; credo che possa diventare un grande allenatore.
La formazione la deciderò domani, bisogna valutare tanti aspetti: parlerò con Man e Mihaila per capire la loro condizione, ma li ringrazio perché hanno anticipato il rientro e questo dimostra il loro senso di appartenenza al Parma. Ringrazio anche Conti e Cornelius che pur non essendo in condizioni ottimale e rischiando eventuali ricadute mi hanno dato la loro disponibilità per domani. In questo momento c’è bisogno di tutti, dagli eserti ai giovani, sono tutti importanti. Non cerchiamo alibi (infortuni e squalifiche), abbiamo assenze pesanti ma andiamo a Benevento per fare risultato”.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma

Commenti Recenti

Altro in Parma Calcio