Connect with us

Parma Calcio

D’Aversa: “Assenze pesanti, ma niente alibi. Con la Pro Vercelli nulla è scontato”

D’Aversa: “Assenze pesanti, ma niente alibi. Con la Pro Vercelli nulla è scontato”

Conferenza pre partita di mister Roberto D’Aversa. Il tecnico ha parlato della sfida di domani al Tardini contro la Pro Vercelli, delle assenze pesanti (Calaiò, Ceravolo e Di Cesare), del recupero in extremis di Frattali, dell’avversario e delle insidie che nasconde la sfida di domani. Un D’Aversa un po’ polemico, che ha voluto sottolineare come in questo periodo “si diano troppe cose per scontate”. Ecco le sue parole:

LA PARTITA: “Domani dobbiamo avere pazienza come contro l’Ascoli, loro verranno a cercare di fare risultato e per ben figurare in uno stadio importante come il nostro, dobbiamo concedere il meno possibile con l’obiettivo che è sempre quello di vincere la partita. Non sarà semplice e tutto non si sbloccherà immediatamente. Dovremo ragionare su tutto l’arco della partita, pazientare e sfruttare le situazioni che si creeranno”.

LA PRO VERCELLI: “Ha vinto il derby contro il Novara e contro l’Empoli, è una squadra che ha uno spirito importante quando gioca in casa ed è difficile da affrontare, perchè è abituata a un certo tipo di campionato e quindi a soffrire, ci concederanno pochi spazi”.

ASSENZE IMPORTANTI: “Non ho mai cercato alibi, ma vanno considerate delle assenze pesanti: Ceravolo, il fatto che in questo momento non ho Calaiò, nonostante sia senza Di Cesare da diverso tempo… Proviamo a togliere alle altre squadre tre giocatori così importanti. E non lo dico perchè io non sia soddisfatto di ciò che stanno facendo i ragazzi che stanno giocando, anzi. A maggior ragione, va messo in evidenza quello che stanno facendo. Quella contro la Pro Vercelli non è una partita scontata, bisogna sudarsi i risultati, i ragazzi stanno spingendo da tempo e forse non si sta dando loro il giusto merito”.

TROPPE COSE SCONTATE: “Ho la sensazione che qui si diano troppe cose per scontate. L’anno scorso si dava per scontato che il Parma avrebbe dovuto vincere per forza il campionato per gli investimenti fatti, ma credo che anche le altre squadre hanno fatto investimenti importanti: basti pensare che la finale l’abbiamo giocata contro l’Alessandria”.

FRATTALI RECUPERATO: “Frattali oggi si è allenato con il gruppo ed è disponibile, gli altri infortunati sono ancora out. Per le scelte in attacco vedremo, come ho detto già sabato scorso penso che Baraye in quella posizione abbia fatto bene, peccato per il risultato. Buona anche l’intesa con Nocciolini, come si è visto contro l’Ascoli. Dipende in ogni caso da che tipo di partita ci attende, poi valuteremo eventuali cambi”.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio