Entra in contatto:

Parma Calcio

D’Aversa: «Non possiamo concedere due gol così. E sul mercato…»

D’Aversa: «Non possiamo concedere due gol così. E sul mercato…»

Il commento di Roberto D’Aversa e dell’ex Alberto Grassi al termine di Napoli-Parma (2-0).

“Sui due gol ci abbiamo messo del nostro” ha ammesso D’Aversa nel post gara. Battuta un po’ velenosa sul calciomercato: “La società sa cosa voglio, servono giocatori pronti. Il presente dice che siamo penultimi in classifica e ognuno ragiona a modo suo. Io ho dato le direttive, ma non sempre le direttive dell’allenatore vengono ascoltate”.

Ecco le loro dichiarazioni dalla sala stampa dello stadio Maradona:

D’AVERSA: “Se ragioniamo sulla prestazione, i ragazzi hanno anche fatto una buona gara, considerando che affrontavamo una squadra che statisticamente è quella che ha tirato di più in questo arco di campionato. Nei due gol ci abbiamo messo del nostro, una squadra che si vuol salvare non può concedere due gol così come li abbiamo concessi noi.
Questa è una maglia gloriosa, la dobbiamo rispettare fino all’ultimo secondo dell’ultima partita di campionato.
Nelle difficoltà bisogna ragionare, avere letture dei momenti della partita, spesso loro non ci davano la possibilità di ripartire perchè ci trattenevano.
Le possibilità di fare gol ci sono state, penso alla gara con la Samp o anche quella di stasera, ci vuole la qualità e in questo momento sbagliamo le cose elementari: questo aspetto va migliorato. Se poi leggiamo le statistiche, l’unica squadra che ha un centravanti di ruolo siamo noi, non abbiamo la possibilità di sostituire, di cambiare. Abbiamo solo Cornelius, quindi è normale che quell’aspetto sia difficile da migliorare. Bologna? Derby importante, lo prepareremo al meglio, mentalmente bisogna cambiare qualcosa ed è bene che lo capiamo subito”.

GRASSI: “A mio avviso la prestazione c’è stata, purtroppo non riusciamo a fare gol e siamo anche leggermente sfortunati. Quando i risultati vengono, dopo è più facile, sei più libero di testa e riesce tutto nel modo migliore. Quando ci sono periodi come questo è difficile, ma dobbiamo restare tutti uniti per venirne fuori, il prima possibile. Siamo un gruppo, ci vogliamo tutti bene, il mister e lo staff sono molto bravi, sono convinto che ne usciremo”.

 

(Foto Parma Calcio 1913)

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio