Connect with us

Parma Calcio

D’AVERSA: «Pareggio positivo, non era facile». KUCKA: «Gara equilibrata»

D’AVERSA: «Pareggio positivo, non era facile». KUCKA: «Gara equilibrata»

C’è soddisfazione in casa Parma per il ritorno in campo e soprattutto per il pareggio per 1-1 a Torino, soprattutto per come si era messa la gara e per il rigore poi neutralizzato da Sepe. Con questo punto sale a +11 il distacco sulla terzultima, ma forse resta nun pizzico di rammarico per l’occasione sprecata in ottica Europa League. Ecco il commento post gara di D’Aversa, Sepe e Kucka ai microfoni di SkySport.

D’AVERSA: “Con questo punto la nostra classifica cambia poco, se ci vogliamo togliere delle soddisfazione dobbiamo prima chiudere il discorso salvezza, poi con la matematica in tasca penseremo ad altro. Dobbiamo rimanere umili, non commettere l’errore dello scorso campionato.
L’aspetto positivo è che abbiamo recuperato la partita e sul rigore è stato molto bravo Sepe e a neutralizzarlo. Sono stati commessi degli errori, dobbiamo migliorare su alcune cose, come sulla palla inattiva dell’1-1, dove dovevamo essere più concentrati. Ma dopo 3 mesi non era facile, nella ripresa abbiamo avuto qualche occasione per andare in vantaggio. Comunque è un pareggio positivo perché il Toro è passato in vantaggio, loro sono una squadra forte fisicamente, per questo dico che siamo stati bravi a recuperare. Ovviamente nel finale siamo calati – continua D’Aversa -, ma era prevedibile, a parte un’amichevole sabato scorso tra di noi, non giocavamo da 3 mesi. Bisogna valutare tutto, anche il rischio infortuni.
Kulusevski? E’ un ragazzo molto giovane ma già maturo, ci sono delle regole che vanno rispettate, ci sono diversi giocatori in prestito, non è questo il problema. Tra qualche mese avrà uno stipendio importante, per questo vuole dimostrare che la Juventus ha fatto l’investimento giusto”.

SEPE: “Siamo stati bravi a recuperare lo svantaggio, potevamo fare meglio ma potevamo anche perdere, è un buon punto. Sono contento della mia prova, anche se ho sbagliato qualcosa, d’altronde era la prima partita dopo cinque mesi, spero di crescere e migliorare. Sarà un finale di campionato lungo e difficile, ma anche bello e affascinante giocare ogni tre giorni”.

KUCKA: “La partita è stata equilibrata, ci sono state occasioni per noi e per loro. Mi aspettavo di peggio dal punto di vista fisico, anche se a fine primo tempo pensavo di dover chiamare l’ambulanza! Sono contento per il risultato e il gol, speriamo di continuare così, dobbiamo pensare una gara alla volta, andiamo avanti piano piano, anche perchè mancano ancora 12 partite e sarà dura per tutti”.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Parma Calcio

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi