© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Parma Calcio

D’AVERSA: «Rammarico e soddisfazione». RIGONI: «Errori pagati a caro prezzo»

D’AVERSA: «Rammarico e soddisfazione». RIGONI: «Errori pagati a caro prezzo»

Il commento dei due tecnici, D’Aversa e Iachini, oltre a Rigoni autore del gol dell’1-2, al termine di Empoli-Parma finita con il punteggio di 3-3 (leggi qui).

D’AVERSA: “Per il risultato siamo amareggiati, non posso rimproverare nulla ai ragazzi per l’atteggiamento con il quale hanno interpretato la gara, soprattutto perchè era importante ripartire dopo le sconfitte subite. Se siamo qui a recriminare vuole dire che i ragazzi hanno fatto una partita importante in un campo difficile, dove i punti contavano molto. So quanto i ragazzi lavorano in settimana e so quanto ci tenevano a vincere questa partita. Era una gara complicata, il rammarico è per i gol subiti e per non aver sfruttato l’occasione con Inglese per il possibile 4-2 o con Kucka sul 3-3.
Abbiamo 30 punti, dobbiamo essere contenti di quello che stiamo facendo, c’è stato un periodo di flessione e ci può stare di perdere contro alcune squadre: non dimentichiamo che siamo una neopromossa e che un anno fa qui abbiamo perso 4-0. Sulla brillantezza lavoreremo, Inglese si trascina delle problematiche ma sta lottando in campo indipendentemente non sia al 100%, Barillà ha riposato contro il Napoli dopo aver giocato tutte le gare dalla prima d’andata a livelli importanti”.

IACHINI: “Abbiamo sempre reagito bene ai loro gol. Avevamo detto alla vigilia che loro sono molto pericolose fuori casa, soprattutto con i giocatori offensivi che lavorano molto bene sulle transizioni. I ragazzi sono stati bravissimi sotto questo aspetto, purtroppo loro sono arrivati su con un piazzato e hanno grande fisicità sulle palle inattive. Dovevamo essere più attenti nel non concedere queste situazioni.
E’ un punto che muove la classifica e va letto in modo positivo. A volte dovevamo leggere meglio l’ultimo passaggio, questo un po’ ci penalizza. Però dall’altra parte ci sono giocatori important classifica e va letto in modo positivo, la squadra è viva. Noi segniamo, creiamo, siamo una delle squadre che crea di più. Meritavamo almeno 4-5 punti in più in classifica, magari abbiamo commesso qualche errore individuale che ci ha impedito di portare a casa quanto seminato sul campo. È su questo che stiamo insistendo”.

RIGONI: “Sicuramente c’è un po’ di rammarico, è stata una partita tesa in cui ci giocavamo tanto e siamo riusciti per tre volte a passare in vantaggio. Purtroppo abbiamo commesso degli errori che abbiamo pagato a caro prezzo.
Il gol? Ho ricevuto una gran palla da Bruno Alves e sono molto contento, era importante conquistare un risultato positivo qui oggi perché ultimamente l’Empoli in casa aveva ottenuto punti importanti come nella sfida con il Sassuolo. Era importante interrompere la serie negativa ma non dimentichiamo che comunque abbiamo giocato con Juventus, Inter, Napoli e dunque perdere qualche partita ci può stare. L’atteggiamento e la determinazione di questa squadra si sono visti in tutta la stagione, dobbiamo ancora correre perché ci sono tante partite da fare e dobbiamo toglierci tante soddisfazioni per arrivare alla salvezza.
Analizzeremo la partita con il Mister e da lunedì prepareremo la gara contro il Genoa, una partita che sarà insidiosa. Il mister analizzerà gli errori che abbiamo fatto e cercheremo di migliorare in settimana. Bisogna dare merito a questa squadra, stiamo facendo un buon campionato e dobbiamo continuare così nonostante veniamo da un periodo negativo”.

 

(Foto Parmacalcio1913.com)

 

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio