Connect with us

Parma Calcio

D’AVERSA: «Siamo in emergenza, ma niente alibi»

D’AVERSA: «Siamo in emergenza, ma niente alibi»

Ci sono molteplici motivi per battezzare la gara di domani pomeriggio al Tardini, contro la Sampdoria, come una partita estremamente delicata. Il Parma è in crisi di risultati (un punto nelle ultime sei gare) ed è alle prese con una nuova emergenza infortuni. Di questo e altro ha parlato Roberto D’Aversa ai canali ufficiali del club:

GLI ASSENTI: “Non ci saranno Grassi e Darmian squalificati e non faranno parte della partita né Kucka, né Cornelius. Valuteremo le condizioni di Bruno Alves che anche questa mattina si è allenato a parte”.

SALVEZZA MATEMATICA: “Bisogna andare in campo capendo che siamo in una situazione di emergenza per quanto riguarda i risultati perché veniamo da cinque sconfitte nelle ultime sei partite quindi è un campanello d’allarme: ognuno di noi deve avere l’orgoglio e lo stimolo, oltre che di onorare questa maglia, di far sì che si faccia qualcosa per uscire da questa situazione. Mi auguro che ci siano la voglia, la determinazione e la cattiveria di portare a casa un risultato perché stiamo avendo un trend post-lockdown che potrebbe andare a rovinare tutto quello che di buono si è fatto prima. E siccome scotta ancora la passata stagione, quello su cui dobbiamo ragionare nella gara di domani è che con la partita di domani raggiungeremmo la salvezza matematica”.

FARE DI PIU’: “Ognuno di noi deve andare in campo con la volontà di fare di più, con la volontà di uscire da questa situazione, senza aspettare il compagno o qualcun’altro che faccia quello che dobbiamo fare”.

INGLESE TITOLARE? “Roberto viene da un percorso per il quale, sicuramente, gli farebbe bene non partire dall’inizio. Viene da due spezzoni di partita dove ha fatto bene. E’ chiaro che l’emergenza può portarmi a farlo scendere in campo dall’inizio ma è una valutazione che mi riserverò fino all’ultimo momento. La cosa più importante è che lui sia prestativo e non si faccia male. Lì dove può esserci qualche difficoltà, troveremo una soluzione come abbiamo sempre fatto”.

NIENTE ALIBI: “Nelle difficoltà questa squadra ha sempre tirato fuori il meglio. In questo momento siamo in difficoltà per le assenze, per le squalifiche, per la condizione e per quant’altro: mi auguro che si torni a fare quanto mostrato in questo campionato ma anche l’anno scorso perché questa squadra nelle difficoltà ha sempre tirato fuori l’orgoglio, la volontà di portare a casa un risultato a tutti cosi. E’ importante soprattutto questo, senza stare a ragionare sulla prestazione, senza stare a ragionare su alibi di qualsiasi genere”.

LA SAMPDORIA DI RANIERI: ” E’ una squadra che è in fiducia, sta bene fisicamente, ha trovato l’equilibrio, gioca in maniera aggressiva e coraggiosa. Sicuramente non sarà una partita facile. E’ stato bravo anche l’allenatore ma non c’è bisogno neanche che io faccia degli elogi a Mister Ranieri perché oltre ad essere un grande allenatore penso sia un uomo di spessore”.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma

Commenti Recenti

Altro in Parma Calcio