Connect with us

Parma Calcio

D’AVERSA: «Siamo orgogliosi e soddisfatti». ALLEGRI: «Pareggio regalato»

D’AVERSA: «Siamo orgogliosi e soddisfatti». ALLEGRI: «Pareggio regalato»

I commenti e le analisi a caldo al termine di Juve-Parma (3-3) dalla sala stampa dell’Allianz Stadium:

D’AVERSA: “Siamo orgogliosi e soddisfatti. I ragazzi sono stati bravissimi. Riprendere una partita del genere significa avere un gran gruppo. I ragazzi ci hanno creduto sempre e sono stati premiati. Quando la Juventus ha realizzato il 3-1, c’era il rischio di prendere l’imbarcata, ma così non è stato, anche chi entrato nella rirpesa ha fatto la differenza.
Il nostro obiettivo resta la salvezza, ma con questo non vuol dire che non siamo ambiziosi. Senza Bonucci e Chiellini la Juve perde molto, soprattutto nella marcatura preventiva. Questa sera è stata la dimostrazione che giocando in un certo modo si può mettere in difficoltà questa Juve. Tutto ovviamente dipende dalla voglia e dall’interpretazione della partita. Abbiamo avuto comunque degli alti e bassi, anche stasera.
La Juve ha grande forza, Gervinho doveva ripiegare molto perché non abbiamo letto bene su Cancelo e sistematicamente in fascia andavano tre contro due. Se recuperi ma perdi subito palla ti devastano. Non avevamo iniziato male, poi dopo l’intervallo abbiamo cambiato atteggiamento. Abbiamo qualità importanti in ripartenza, ma il gol finale è arrivato a difesa loro schierata”.


KUCKA
: E’ un punto bello e importante, godiamocelo. Siamo stati premiati perché ci abbiamo creduto fino alla fine. Sono contento di essere tornato in Italia, adesso dobbiamo continuare a lavorare così. Sto imparando piano piano, in allenamento guardo sempre i movimenti da fare.


ALLEGRI
: “C’è grande rammarico per il risultato finale e per gli errori difensivi commessi. Sul gol del 3-3 dovevamo buttare la palla via, metterla in fallo laterale, e invece l’abbiamo regalata al Parma che poi ha pareggiato. Questi errori non possiamo commetterli. Dobbiamo trovare maggiore equilibrio, non si può pensare di fare quattro o cinque gol a partita. Spesso siamo rimasti due contro due dietro, e i duelli a volte li vinci e a volte li perdi.
Peccato, perché la partita era chiusa, abbiamo abbassato la tensione. Non si può giocare solo in avanti: se fai tre gol e ne prendi tre, non va bene. Continuiamo a lavorare, per fortuna manteniamo un buon vantaggio in classifica”.


RONALDO
: “sono contento per i 2 gol, ma non per il risultato. Questo è il calcio: negli ultimi minuti siamo arretrati e il Parma ha approfittato dei nostri errori. Carichi di lavoro pesanti? No, non penso che gli ultimi risultati dipendano da questo. Noi siamo tranquilli, non c’è nessuna preoccupazione. Abbiamo tutti fiducia nella forza di questa squadra, nella su”a qualità tecnica, nel mister e nello staff. L’abbiamo dominata, il Parma non ha fatto nulla speculando su alcuni nostri errori. Abbiamo fatto molto bene, dispiace perchè il Parma non ha meritato per niente”.

 

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi