Connect with us

Parma Calcio

D’AVERSA: “Soddisfatto dell’atteggiamento”

D’AVERSA: “Soddisfatto dell’atteggiamento”

Al termine della prima amichevole della stagione, contro il Pieve di Bono (14-0), mister Roberto D’Aversa ha fatto il punto della situazione in casa Parma. Dalla partita del pomeriggio, ai nuovi arrivati, per finire al sorteggio di Coppa Italia.

MINUTAGGIO: “A prescindere dall’aspetto tecnico-tattico e dal valore dell’avversario, i ragazzi hanno messo in campo i principi su cui abbiamo lavorato in questi giorni, ma queste partite servono soprattutto a fare allenamento a livello di minutaggio”.

NUOVI ARRIVATI: ” I giocatori che arrivano da categorie inferiori vogliono dimostrare di poter stare in questo gruppo, impegnandosi molto nel lavoro ed è questa la cosa più importante. Le qualità ci sono ed è chiaro che vengono fuori, come l’anno scorso, quando si gioca da squadra. Quand’è così anche il singolo viene evidenziato, altrimenti si fa fatica”.

L’ATTEGGIAMENTO: “Su alcune situazioni tattiche è ovvio che c’è da migliorarsi: a volte i carichi di lavoro sono eccessivi e può capitare che un giocatore voglia fare una cosa ma non ci riesca fisicamente. Principalmente, in queste partite, si deve vedere l’atteggiamento, nonostante si faccia fatica. Si lavora per interpretare bene tutte e due le fasi di gioco, ed è normale ci possano essere degli errori: siamo ai primi giorni di ritiro. Per l’atteggiamento che stanno mostrando sia i nuovi che i vecchi, sono soddisfatto. Al di là del valore dell’avversario, i ragazzi sono andati in campo da squadra”.

SORTEGGIO COPPA ITALIA: “Avendo finito il precedente campionato di Lega Pro il 17 giugno, abbiamo messo in preventivo di partire un po’ più tardi rispetto ad altre squadre. Per quanto riguarda quello che stiamo facendo qui, va tutto bene secondo i programmi. L’unica cosa negativa, se vogliamo, riguarda a livello logistico il sorteggio di Coppa Italia che ci vedrà impegnati a Bari, perché può crearci problematiche, ma va bene così: non creiamoci alibi. Pensiamo solo a lavorare. Il Bari, insieme alle squadre che sono retrocesse dalla Serie A, è una squadra che lotterà per vincere il campionato. Da un paio d’anni organizzano e programmano una formazione per fare risultati importanti e hanno un allenatore, Fabio Grosso, molto bravo e preparato che conosco personalmente. Si tratta di una piazza che inizialmente partirà per fare cose importanti”.

 

LE PRIME PAROLE CROCIATE DI GIORNO

Dopo l’esordio in maglia crociata, il neo acquisto Francesco Giorno (ex Casertana) ha tracciato un primissimo bilancio della sua nuova avventura. Ecco le sue parole:

“Sono molto contento di questo mio inizio qui a Parma. Credo di avere acquisito l’opportuna maturità, ora penso solo a dare il massimo per questa squadra.
Dopo tre anni di Lega Pro ho fatto un percorso un po’ particolare, scendendo in Serie D, per poi risalire ancora in Lega Pro a Caserta in una realtà difficile e tosta.
Avevo altre possibilità in Serie B, ma ho accettato subito Parma senza esitare, perchè questa per me è una grande opportunità. Avere al fianco, in questa squadra, compagni forti nel mio ruolo, di esperienza e qualità e potersi confrontare con loro è per me un motivo di grande stimolo. Mi sto allenando in un gruppo di grandissimi giocatori e uomini, che hanno tanto entusiasmo e moltissima voglia di lavorare, e dove c’è un’organizzazione da categoria superiore. Sono un centrocampista a cui il 4-3-3 che stiamo giocando con mister D’Aversa piace molto, perché posso ricoprire tutti e tre i ruoli di centrocampo”.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Parma Calcio

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi