Entra in contatto:

Parma Calcio

D’Aversa: «Troppe ingenuità». Busi: «Daremo tutto per tornare in A»

D’Aversa: «Troppe ingenuità». Busi: «Daremo tutto per tornare in A»

Contro il Sassuolo è arrivata l’ottava sconfitta consecutiva del Parma, la cui unica vittoria del 2021 risale al marzo scorso.

A commentare Parma-Sassuolo, l’ultima al Tardini per questa stagione, sono stati mister D’Aversa e il belga Busi.
Ecco le loro parole:

D’AVERSA: “Credo che sotto l’aspetto dell’impegno i ragazzi abbiano dato il massimo, se analizziamo le due squadre in campo c’era una differenza di qualità che ha inciso sul risultato finale. Per numero di occasioni la partita è stata equilibrata, ma il risultato dice che il Sassuolo esce dal campo vincente per 1-3.
Troppe le ingenuità nel concedere gol alle squadre avversarie, quando ci sono in campo tanti giovani può accadere, è un percorso di crescita; ma il rammarico maggiore è per le occasioni da gol create e non concretizzate, in alcune circostanze è stato bravo Consigli ma credo anche che la determinazione nel cercare di fare gol ha influito, oltre alla qualità del Sassuolo.
Non credo si debba fare un distinguo tra giovani e vecchi, quando si costruisce una squadra bisogna prendere giocatori forti, adatti al sistema di gioco del tecnico; se un giovane è forte, gioca. Lo ha dimostrato Bruno Alves che pur essendo più anziano è stato uno dei migliori in campo e questo deve farci riflettere.
I risultati da quando non c’è la possibilità di seguire le gare dal vivo sono stati drammatici per noi. Questo dimostra che il pubblico ci ha sempre dato una grande mano e dove siamo riusciti ad ottenere risultati importanti, a parte quest’anno, il merito è di tutti, anche del pubblico che ha sempre spinto la squadra anche nei momenti di difficoltà”.

BUSI: “Ai nostri tifosi voglio dire che siamo dispiaciuti, molto, perché questo è stato veramente un brutto anno per noi. Loro ci hanno sempre supportato, abbiamo sempre cercato di dare il massimo per loro. Non abbiamo raggiunto il nostro obiettivo e siamo molto dispiaciuti per questo.
Penso che nel primo tempo non abbiamo fatto abbastanza. Loro giocavano bene, velocemente. Abbiamo avuto una buona reazione nel secondo tempo, non siamo riusciti a fare gol e ci dispiace. Faremo di tutto per tornare il prima possibile in serie A”.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio