Connect with us

Parma Calcio

D’AVERSA: “Un incidente di percorso”. IACOPONI: “Peccato, meritavamo il pari”

D’AVERSA: “Un incidente di percorso”. IACOPONI: “Peccato, meritavamo il pari”

CARPI – Dalla sala stampa dello stadio Cabassi i commenti a caldo del tecnico Roberto D’Aversa e del difensore Simone Iacoponi dopo la sconfitta del Parma a Carpi (2-1).

D’AVERSA: “Nonostante i due gol subiti abbiamo fatto bene nel primo tempo sotto l’aspetto del gioco. La differenza oggi l’ha fatta voglia di portare a casa il risultato, sicuramente quella loro è stata superiore alla nostra. Questo è un incidente di percorso che dobbiamo accantonare, dispiace perchè ci tenevamo a fare risultato, soprattutto con così tanti tifosi al seguito. Non è una questione legata al nostro atteggiamento, nella ripresa loro hanno tolto una punta per un centrocampista chiudendo gli spazi, e non è stato facile.
Baraye si è ben comportato, molto probabilmente avrebbe comunque giocato in uno dei due ruoli in attacco, in settimana ha dimostrato di poter stare in mezzo”.

IACOPONI: “Siamo partiti forte e abbiamo creato diverse occasioni per passare in vantaggio, peccato per i due gol che abbiamo subito immediatamente all’inizio. In quelle due circostanze, dovevamo stare più attenti.
Poi, siamo stati bravi a riaprire la gara. Nel secondo tempo, però, loro si sono chiusi bene e noi abbiamo avuto un po’ di difficoltà nel trovare il gioco espresso bene nella prima frazione. Peccato, perchè almeno un pareggio dovevamo e potevamo portarlo a casa.
Mbakogu sapevamo che poteva metterci in difficoltà, soprattutto con il suo attacco alla profondità. È un bel giocatore, abbiamo cercato di limitarlo il più possibile. Nel secondo tempo non penso che siamo calati fisicamente rispetto a loro. Loro dovevano difendere il risultato è noi dovevamo attaccare. Non era facile, perchè questo era il loro gioco ed erano avvantaggiati da questa situazione”.

CALABRO: “Non avevo dubbi sulle qualità tecniche e umane dei miei giocatori, l’abbraccio dopo il primo gol mi ha emozionato. Venivamo da una settimana particolare dopo il 5-0 a Perugia, sono incidenti di percorso che possono capitare ad una squadra giovane come la nostra. Oggi i ragazzi hanno avuto la forza di rispondere alle tante critiche che giustamente sono piovute in settimana. Dobbiamo salvarci e per farlo non bisogna mai sbagliare l’atteggiamento.
Oggi è stata dura, i due gol in avvio ci hanno consentito di impostare la partita in un certo modo. Siamo stati bravi, il Parma è una squadra forte tecnicamente. Non era facile, risultato importante”.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Parma Calcio

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi