Entra in contatto:

Parma Calcio

Dentro Simy, fuori Tutino: la “rivoluzione” di fine gennaio

Dentro Simy, fuori Tutino: la “rivoluzione” di fine gennaio

Dopo due settimane di mercato la strategia del Parma è diventata chiara: dentro Simy e fuori Tutino.

Scelte che cancellano gli investimenti e le convinzioni estive, schiacciate dai numeri di un girone d’andata fallimentare.
Iachini è stato accontentato, l’attaccante nigeriano arrivato dalla Salernitana è un pezzo da novanta per il campionato cadetto tant’è che nella stagione 2019-20, con la maglia del Crotone, Simy ha vinto la classifica marcatori (20 gol). Un giocatore che garantisce fisicità e dinamicità a tutto il reparto offensivo. Perfetto nel 4-3-3, ottimo anche nel 3-5-2.
Caratteristiche differenti rispetto a Gennaro Tutino, il pezzo pregiato di quest’estate (prestito con obbligo di riscatto), un altro di quei giocatori che conosce la serie B come le sue tasche.
Eppure la scintilla tra l’ex Napoli e il Parma non è mai scoccata, le ultime due esclusioni contro Alessandria e Frosinone hanno rappresentato due indizi significativi. Il risultato è che oggi il giocatore è sul mercato: il suo agente, Mario Giuffredi, ha avuto colloqui con alcuni club di A e B. Secondo le informazioni raccolte da Sportparma.com, una pista concreta è quella che porta ad Empoli (sarebbe un ritorno), sebbene al momento non ci sia nessuna offerta ufficiale, ma solo una richiesta informazioni sul contratto e sugli accordi in essere tra Parma e Napoli. Prepariamoci ad un finale di mercato scoppiettante.

 

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio