Connect with us

Parma Calcio

Esposito e Gabbia, il mercato verde del Parma

Esposito e Gabbia, il mercato verde del Parma

Ci sono due nomi che negli ultimi giorni hanno scalato le prime posizioni della lista degli acquisti del ds Daniele Faggiano. Si tratta di Sebastiano Esposito dell’Inter e Matteo Gabbia del Milan: 17 anni il primo e 20 il secondo. Due azzurrini in rampa di lancio, con poco spazio nelle rispettive squadre e a caccia di minutaggio ed esperienza. Il Parma ci sta provando per tutti e due, ieri la richiesta ufficiale all’Inter, oggi quella al Milan. Due prestiti secchi. Due strade complesse e intrecciate con il mercato delle due milanesi che si priveranno dei due giocatori solo nel caso in cui trovassero adeguati rinforzi, vale a dire Giroud per i nerazzurri e Marcelin per i rossoneri. In altre parole, il Parma e Faggiano dovranno accollarsi il rischio di aspettare, magari fino all’ultimo giorno di mercato, e con la possibilità che le trattative possano saltare da un momento all’altro. Detto questo, il Parma ha incassato la disponibilità di Inter e Milan a parlare e a tenere aperto ogni discorso, anche in virtù dei buoni rapporti che legano i crociati con le due milanesi. Esposito e Gabbia sono due obiettivi reali del Parma che dopo Kurtic sembra aver sposato la linea verde, contrattempi e intrecci permettendo.

 

(Foto Facebook official sebastianoesposito30)

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi