© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Parma Calcio

FAGGIANO tra rinnovo e mercato: «Dobbiamo commettere meno errori»

FAGGIANO tra rinnovo e mercato: «Dobbiamo commettere meno errori»

Il prolungamento del contratto (2022) è sul tavolo del presidente Pizzarotti e la firma sarebbe solo una formalità. Daniele Faggiano si appresta a condurre il terzo mercato estivo della sua esperienza parmigiana, dopo che nelle ultime ore la proprietà gialloblù ha tracciato le linee guida per il prossimo campionato: niente follie e bilancio sotto controllo. L’obiettivo resta la salvezza. Faggiano ha parlato del Parma del futuro ieri sera, ospite del programma Calciomercato in onda su Sportitalia. Ecco le sue parole:

OBIETTIVI: “Dobbiamo guardare il budget e rinforzare la squadra. Dobbiamo commettere meno errori di quest’anno e non salvarci alla penultima giornata ma vivere con un po’ più di tranquillità”.

RINNOVO CONTRATTO: “Domani (oggi) parlerò con la società, l’ipotesi è di rinnovare per altri anni. Comunque non è un problema di contratti ma di programmi e la proprietà del Parma ce li ha. Ho un rapproto vero con la società”.

ITURBE: “A gennaio aveva dato la disponibilità ad un trasferimento a Parma. Vediamo, il mercato potrebbe essere cambiato”.

L’AMICO CONTE: “Mi auguro per lui che possa fare bene all’Inter, l’unica cosa che spero è che contro il mio Parma perdano. Ci ho lavorato insieme, ed ero molto giovane, però ero molto attento alla sua competenza, professionalità e voglia di arrivare. Non lascia nulla al caso. Ha un altro passo”.

LA ROMA: “L’accostamento ad un grande club fa solo piacere, ma non c’è stato un approccio, anche perché sono felice di essere il direttore sportivo del Parma”.

INGLESE: “Tornerà al Napoli per fine prestito, nel mercato tutto può succedere”.

BALOTELLI: “E’ un giocatore che farebbe comodo a molte squadre, ma per noi sarebbe una spesa molto esosa”.

MERCATO ITALIANO: “Bisognerebbe guardare di più alle nostre categorie inferiori, ci sono tanti giocatori e tanti allenatori che meriterebbero la serie A”.

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio