Connect with us
 

Parma Calcio

Fronte opposto: Empoli schiacciasassi, non perde da 11 partite

Fronte opposto: Empoli schiacciasassi, non perde da 11 partite

Il Parma dovrà vedersela con un avversario estremamente in forma, l’Empoli di Andreazzoli è primo in classifica, non perde da 11 gare consecutive, nelle ultime cinque partite ha sempre vinto e ha il miglior attacco del torneo (54 reti). Dalla loro i crociati possono contare sull’affermata solidità difensiva (21 reti subite, miglior difesa). Appuntamento da non perdere, dunque, lo spettacolo è garantito sia sul terreno di gioco sia sugli spalti, vista il gemellaggio tra le tifoserie che dura da 34 anni.

L’AVVERSARIO – L’Empoli di Andreazzoli ha guadagnato 15 punti nelle ultime 5 giornate di campionato, un trend da prima della classe, senza contare che va a punti da 11 partite consecutive. La coppia d’attacco Caputo e Donnarumma (rispettivamente 19 e 13 gol ad oggi) ha segnato quanto tutto il Parma e sembra non volersi fermare. I nuovi innesti Rodriguez, Maietta, Brighi e Imperiale si sono subito ambientati, diventando pedine importanti per il tecnico, soprattutto viste le assenze di Michelidze (rientro imminente), Provedel, Pejovic e Piu. Pochi dubbi quindi sulla formazione che sabato sfiderà il Parma, che con grandi probabilità sarà la medesima che ha vinto ad Ascoli e che ha demolito il Palermo.

L’ALLENATORE – Aurelio Andreazzoli, è subentrato a Vivarini dalla ventunesima giornata (Perugia-Empoli 2-4), si è formato sotto l’ala protettrice di Luciano Spalletti, con il quale ha lavorato a Udine e Roma. Da allora il risultato al termine dei 90 minuti di gioco è stato solo uno: la vittoria. Merito della nuova concezione del “giropalla” che Andreazzoli ha implementato su una base già solida, lasciata da Vivarini, ma che ha permesso di sfruttare maggiormente gli inserimenti delle ali (Pasqual su tutti). Il 4-3-1-2 è il modulo più utilizzato.

I NUMERI – Negativa la statistica del Parma nelle partite giocate al Castellani: 12 vittorie per i padroni di casa, la metà per i crociati e 3 pareggi. 24 gol per il Parma in terra toscana, 4 in meno della formazione di casa. La migliore prestazione dei crociati ad Empoli è quella risalente al campionato di serie B 98/99, vittoria per 3-5 con reti di Crespo, Boghossian, Fuser (doppietta) e Fiore. Altri tempi.

 

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi