Connect with us

Parma Calcio

Futuro incerto: il Parma e la Serie A aspettano il 26 maggio

Futuro incerto: il Parma e la Serie A aspettano il 26 maggio

Il Parma e tutta la serie A aspettano impazienti martedì il 26 maggio, il giorno del consiglio federale che dovrà decidere se il campionato ripartirà il 13 giugno (la Figc aveva dato parere contrario – leggi qui) oppure il 20 giugno. Una decisione che, come sempre, dovrà essere avallata dal Governo.
La maggioranza dei club spinge per la ripartenza, ma c’è chi è contrario. Fatto sta che in questi giorni l’attenzione principale riguarda le modalità di svolgimento delle restanti 12 partite di A. Sono tre le ipotesi sul tavolo: la prima prevede che si inizi il 13 giugno e si finisca il 2 agosto; gare suddivise in tre fasce orarie, 16:30, 18:30 e 21, tranne le ultime due giornate che si giocherebbero in contemporanea.
La seconda ipotesi è partire il 20 giugno e finire entro il 10 agosto, ma così facendo salterebbe la Coppa Italia.
La terza via è quella dei playoff e playout, cioè meno partite, ma al momento non trova il consenso della maggior parte delle società che sperano di incassare l’intera sesta rate dei diritti tv; rata su cui si rischia seriamente di finire in tribunale.

 

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi