© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Parma Calcio

Gervinho e la Coppa d’Africa: in Costa d’Avorio è un caso nazionale

Gervinho e la Coppa d’Africa: in Costa d’Avorio è un caso nazionale

Esclusione o ritorno in Nazionale? E’ questo il dilemma che in queste ore tiene banco in Costa d’Avorio, alla vigilia della Coppa d’Africa 2019 che si svolgerà in Egitto dal 21 giugno al 19 luglio. In questi giorni tifosi e giornalisti stanno spingendo per un ritorno del “Jaguar National” in maglia arancione. Gervinho aspetta e spera in una chiamata del Ct Ibrahim Kamara, ma al momento non trapela nulla di ufficiale. Un silenzio che segue l’esclusione di Gervinho dai convocati nello spareggio contro il Guinea, poi vinto dalla Costa d’Avorio. Un esclusione ufficialmente dovuta a problemi fisici, ma che ha indispettito numerosi tifosi (si parla di presunti dissidi interni allo spogliatoio), gli stessi che oggi chiedono a gran voce il ritorno di Gervinho in nazionale.
“L’obiettivo era la salvezza e l’abbiamo raggiunta – ha spiegato ieri Gervinho ai microfoni di Sky Sport -. Il bilancio dell’anno è positivo perché ho aiutato la squadra a salvarsi. Mi sento benedetto anche solo per poter giocare a calcio. Avrei preferito che ci salvassimo prima perché ce lo saremmo meritato, ma l’importante è esserci salvati”.

 

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio