SEGUICI SUI SOCIAL

Parma Calcio

“Gli investimenti cinesi in ambito sportivo sono ristretti ma non proibiti”

“Gli investimenti cinesi in ambito sportivo sono ristretti ma non proibiti”

Il polverone sollevato da Fu Yixiang (“Investire nel calcio è proibito”), che vive a Parma con la famiglia da diversi anni, è stato spento in serata dalla Camera di Commercio Italo Cinese che, in serata, attraverso un breve comunicato ha precisato:

“Dal 2016 il signor Fu Yixang non è più vice Presidente della Camera di Commercio Italo Cinese. Le dichiarazioni rilasciate sono da considerarsi a titolo esclusivamente personale. Inoltre precisiamo che la nota del Consiglio di Stato sugli investimenti cinesi all’estero, pubblicata lo scorso 18 agosto, specifica che gli investimenti in ambito sportivo sono ristretti ma non rientrano tra i settori proibiti”.

Parole che smentiscono l’ex vice presidente Yixiang e che lasciano immutate le possibilità che entro ottobre la Desports di Lizhang acquisti il 60% delle quote del Parma Calcio 1913.

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Parma Calcio