Entra in contatto:

Parma Calcio

IACHINI: «La squadra dev’essere quella della ripresa»

IACHINI: «La squadra dev’essere quella della ripresa»

Soddisfatto a metà il tecnico del Parma Giuseppe Iachini dopo la sconfitta contro il Brescia (0-1). Queste alcune delle sue dichiarazioni in conferenza stampa nel post partita.

«Volevamo fare un’altra partenza: volevamo essere aggressivi, alzare meno la palla e cercare di giocarla, così come l’avevamo preparata. Ma abbiamo preparato la partita in un giorno. Abbiamo sbagliato troppo tecnicamente. E questo ci ha fatto venire un po’ di paura. Sapevamo che il Brescia aveva giocatori rapidi, tecnici, di qualità e che verticalizzavano bene.
Tra il primo e il secondo tempo siamo entrati con un altro spirito e ci siamo mosso meglio. Siamo andati meglio sugli esterni, anche se dovevamo farlo di più. Siamo stati squadra. Abbiamo messo sotto il Brescia, concedendo veramente quasi nulla e creando i presupposti per rimettere in piedi la partita. La squadra che voglio dev’essere quella del secondo tempo.
Voglio vedere all’opera un po’ tutti i ragazzi. Non ho amichevoli, non ho molto tempo. In questa fase non mi sembra giusto non dare delle opportunità. Il compito dell’allenatore è migliorare tutti i giocatori della rosa: abbiamo appena iniziato, continuiamo a farlo.
Correia e Iacoponi sono entrati bene e hanno giocato bene sulle fasce. Ma li volevo più alti. I ragazzi sono entrati col piglio giusto, devono ancora migliorare. Ne abbiamo fuori 8-9 per infortunio. Ora con questi dovremo andare a fare le battaglie e a conquistarci i punti».

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio