Entra in contatto:

Parma Calcio

IACHINI: «Col Brescia gara importante, Inglese può andare in doppia cifra»

IACHINI: «Col Brescia gara importante, Inglese può andare in doppia cifra»

Voce bassa e rauca, Beppe Iachini si presenta così nella sala stampa del Centro Sportivo di Collecchio per parlare della vigilia di Parma-Brescia.

Il tecnico ha risposto alle domande di Sportparma e dei giornalisti presenti. Tra infortuni e due soli giorni per preparare la gara contro la seconda forza del campionato, Iachini non ha ancora scelto la formazione titolare: “Rivedo oggi la squadra dopo la giornata di scarico perchè siamo tornati alle due di notte, abbiamo giocato il giorno dopo il Brescia che ha dunque avuto 24 ore in più”. Di sicuro non ci saranno gli infortunati Balogh, Coulibaly e Mihaila: “Tra stasera e domattina faremo valutazioni con lo staff medico, vedremo i recuperi e di conseguenza si deciderà”.

L’avversario: “oro hanno qualità, esperienza, possono sfruttare bene i cambi che sanno incidere sulla gara. Hanno un attacco forte, in molti tra loro hanno fatto la Serie A. Noi allo stesso tempo siamo il Parma, dobbiamo andare in campo con atteggiamento e attenzione, siamo davanti al nostro pubblico: dobbiamo fare una partita importante”.
E il rilancio di Inglese, tornato al gol nell’ultima gara a Como: “Mi è successo di rigenerare giocatori, alla Sampdoria con Pozzi e a Brescia con Caracciolo. Inglese ha avuto un paio di occasioni, in qualche occasioni potevamo smarcarci meglio o andare trovare l’ultima giocata in maniera più efficace ma ci stiamo lavorando; ma la cosa più bella è che Roberto stia dando professionalità e voglia di incidere per il Parma. Ha la potenzialità di andare in doppia cifra, come credo possano andarci tutti gli altri attaccanti”.

GUARDA LA CONFERENZA INTEGRALE DI MISTER IACHINI

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio

© RIPRODUZIONE RISERVATA