Entra in contatto:

Parma Calcio

Iachini e Schiattarella: «Atteggiamento giusto, è mancato solo il gol»

Iachini e Schiattarella: «Atteggiamento giusto, è mancato solo il gol»

Il commento post Benevento-Parma (0-0) spetta a mister Iachini e all’ex Schiattarella.

I due hanno sottolineato la mentalità del Parma, “siamo venuti qui a giocare per i tre punti”, oltre all’atteggiamento “propositivo”.
Ecco le loro parole dalla sala stampa dello stadio Vigorito di Benevento:

IACHINI
“La squadra è venuta qui per giocare e prendere i 3 punti, l’atteggiamento è stato giusto e propositivo, a parte i primi minuti dove siamo stati titubanti. Dopo i ragazzi sono cresciuti, sono andati in avanti accettando anche qualche uno contro uno dietro. Siamo arrivati a ridosso dell’area più volte ma ci è mancata la stoccata vincente.
Sono arrivati dei ragazzi, qualcuno lo stiamo recuperando da infortuni. Dobbiamo farli crescere e riportare altri alla condizione ottimale, ma oggi mi interessava l’atteggiamento propositivo, per andare a segnare, per andare a vincere e per riempire l’area avversaria.
Abbiamo preso 5 pali, salvataggi sulla linea e gol sbagliati di un soffio nelle ultime gare, con un po’ di fortuna potevamo avere dei punti in più”.

SCHIATTARELLA
“È stata una bella partita, sia da parte nostra che da parte loro. Non è facile venire a giocare qui con una squadra che come noi punta a vincere il campionato, ci prendiamo questo punto, ripartiamo. C’è da lavorare, sapevamo che era difficile giocare qui, una vittoria ci avrebbe permesso di guardare con più ottimismo la classifica, ma il nostro percorso sappiamo qual è. È lunga, lavoriamo per cercare di migliorarci. Pandev e Simy sono giocatori che rappresentano un lusso per questa categoria, non sto qui a presentarli, sappiamo la loro qualità, e il Parma vuol sfruttare il loro potenziale.
Noi sappiamo che abbiamo deluso le aspettative fino ad oggi, ma è inutile guardarci indietro, ripartiamo da questa prestazione per cercare di recuperare i punti che ci servono. La prossima sfida contro il Pordenone? Per noi iniziano ad esserci meno partite e meno punti a disposizione, quindi è inutile guardare l’avversario, bisogna scendere in campo e ottenere il massimo da ogni gara”.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio