Entra in contatto:

Parma Calcio

Iachini: «Ottima prestazione». Tutino: «Ci sono 24 punti in palio»

Iachini: «Ottima prestazione». Tutino: «Ci sono 24 punti in palio»

Il commento post Vicenza-Parma (0-1) affidato alle parole di mister Iachini e all’autore del gol partita Tutino.
Le loro parole dalla sala stampa dello stadio Menti di Vicenza:

IACHINI: “Questo gruppo è andato in campo facendo ottime prestazioni sul piano del gioco, siamo cresciuti molto, in queste ultime 8-9 gare abbiamo meritato più di vincere che di pareggiare, siamo cresciuti molto in fase difensiva e anche davanti dove oggi potevamo fare qualcosa di più, ma oltre agli assenti oggi se ne sono fermati 3 perl’ influenza.
Man meritava la fascia da capitano per quel che fa in settimana, per il suo percorso di crescita; crede molto nel lavoro da esterno, sia in fase difensiva che offensiva; dimostra personalità e di crederci così come dimostra attaccamento alla maglia, si impegna ed è giusto premiare queste cose. Anche Delprato è cresciuto, lo stesso Balogh, Camara rientrava da un lungo infortunio; bene anche Danilo dietro. Lo spirito è stato giusto come da 8-9 gare a questa parte.
L’espulsione? Stavo richiamando un mio giocatore e ho superato l’area tecnica. Il quarto uomo la ha ravvisato ed ecco il motivo.
Sono arrivato a 600 partite in panchina, ho iniziato molto giovane, spero di arrivare a 1000, lo spirito c’è, finchè c’è lo spirito spero di farne altre ancora”.

TUTINO: “Al di là del gol, penso che tutta la squadra abbia fatto una partita importante, di sacrificio, in un campo molto difficile e contro una squadra che aveva bisogno di punti per salvarsi. Abbiamo dato dimostrazione di essere un gruppo compatto, in settimana qualcuno ha detto che il gruppo aveva mollato, ma non è così: non molleremo e anzi cercheremo di vincere le prossime otto partite perchè ci sono ancora 24 punti a disposizione, pensando partita per partita e onorando al massimo la maglia che indossiamo, che è molto importante.
Sul gol subito mi sono accorto che Brosco aveva cercato la giocata. A inizio anno l’Associazione Italiana Arbitri viene a spiegarci le regole, mi sono ricordato di questa cosa e l’ho subito segnalata all’arbitro. A volte ci vuole anche un po’ di malizia.
Adesso arriva il Lecce, una squadra importante che lotta per vincere il campionato, noi siamo il Parma e giochiamo in casa, vogliamo i tre punti. Non dobbiamo avere paura di nessuno, perchè per me siamo una squadra forte”.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio

© RIPRODUZIONE RISERVATA