Entra in contatto:

Parma Calcio

IACHINI: «Prova di personalità». TURK: «Serata indimenticabile»

Foto Parma Calcio 1913

IACHINI: «Prova di personalità». TURK: «Serata indimenticabile»

Nel post partita di Pisa-Parma (0-0) tocca Iachini e all’esordiente Turk commentare il pareggio dell’Arena Garibaldi.

Il tecnico ha sottolineato la personalità della sua squadra che nonostante le 10 assenza ha provato a vincere fino alla fine in casa della seconda in classifica. Grande soddisfazione per portiere il 18enne all’esordio in maglia crociata e nel campionato di serie B: esordio senza subire reti. Ecco le loro parole:

IACHINI: “Ci abbiamo provato fino in fondo. Sembrava che nel finale ci fosse stato un intervento in area a nostro favore, dovrei rivederlo, da come mi dicono è stato toccato il piede di un nostro giocatore. Ma dobbiamo guardare avanti, dispiace perché su questi episodi quest’anno non siamo molto fortunati.
Nel complesso stiamo creando tanto, la squadra sta giocando. Siamo venuti a Pisa contro una squadra pericolosa, organizzata, che ha messo sotto molte squadre e ci siamo giocati la partita come stiamo facendo da diverso tempo.
Nonostante 10 assenze siamo venuti qui con personalità. Turk si è comportato bene, sono contento per lui.
In 4 partite abbiamo tirato 75 volte e abbiamo fatto 3 gol, vuol dire che nonostante abbiamo creato tanto c’è un problemino che ci portiamo dietro, sarà perché abbiamo perso degli attaccanti che stiamo recuperando e in un campionato devi avere più giocatori a disposizione, perché si gioca ogni 3 giorni.

TURK: ” È stato bellissimo, indimenticabile, direi una serata perfetta. I crampi? Me l’hanno detto anche i miei compagni, forse più per la tensione che per la fatica. È anche vero che non gioco da un po’, ma forse sono dipesi dalla tensione. Terminare la gara senza subire gol è una cosa splendida, pazzesca. Tutti mi hanno riempito di consigli, già da ieri mi hanno detto di stare tranquillo, di giocare la mia gara ma di non pensarci troppo. Mi hanno aiutato tutti, dal primo all’ultimo.
Secondo me nel secondo tempo potevamo fare qualcosa di più, segnare e portare a casa la vittoria.
Una mia uscita è stata simile a quella di Buffon al suo esordio contro il Milan? Prima della partita ho guardato gli highlights del suo debutto, mi ha emozionato. Forse anche per quello mi è uscito un gesto tecnico del genere”.

 

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio