Entra in contatto:

Calcio Serie B

Il bilancio provvisorio del calciomercato di serie B

Il bilancio provvisorio del calciomercato di serie B

Un calciomercato low cost, senza follie. Anche il campionato di serie B si è adeguato al momento di grande crisi del calcio italiano e internazionale.

Un ridimensionamento necessario e obbligatorio, ma pur sempre in negativo, per riportare il calcio ad una dimensione più sostenibile. Non a caso molte società hanno finora operato a costo zero. I dati aggiornati in tempo reale di Transfermarkt.it sono inequivocabili: fino ad oggi (26 luglio) in serie B sono stati registrati 293 acquisti e 264 cessioni, con un bilancio economico complessivo di -14,600 milioni di euro. A incidere in maniera pesante su questi conti ci sono i riscatti obbligatori del Parma di Krause (Valenti, Cornelius e Cyprien), l’eredità della passata stagione, oltre ai 4 milioni per Juric e Benedyczak (2-2 milioni) e ai 2,5 mln incassati per la cessione di Darmian all’Inter.
Ecco il quadro completo del calciomercato di serie B secondo i dati forniti da Transfermarkt.it:

CESSIONI
Entrate trasferimenti: 30.750.000 €
Entrate per società: 1.618.421 €
Entrate per giocatore: 116.477 €

ACQUISTI
Spese trasferimenti: 45.350.000 €
Uscite per società: 2.386.842 €
Uscite per giocatore: 154.778 €

BILANCIO COMPLESSIVO
Bilancio complessivo: -14.600.000 €
Bilancio per società: -768.421 €
Bilancio per giocatore: -38.301 €

BILANCIO PER SOCIETA’
ALESSANDRIA 0 mln
ASCOLI -0,200 mln
BENEVENTO +0,800 mln
BRESCIA +12,900 mln
COMO 0 mln
CREMONESE 0 mln
CROTONE -1,25 mln
CITTADELLA +2,30 mln
FROSINONE 0 mln
LECCE -0,750 mln
MONZA -4,800 mln
PARMA -27,10 mln
PERUGIA -0,650 mln
PISA -3,100 mln
PORDENONE 0 mln
REGGINA -0,550 mln
SPAL +6,500 mln
TERNANA 0 mln
VICENZA 0 mln

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Serie B